Laboratorio sulle tecniche di indagine non invasiva delle opere pittoriche (2019/2020)

Codice insegnamento
4S001023
Docente
Paola Artoni
Coordinatore
Paola Artoni
crediti
3
Settore disciplinare
L-ART/04 - MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAURO
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem 2A dal 17-feb-2020 al 28-mar-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di introdurre gli studenti alla conoscenza dei principali elementi della diagnostica non invasiva applicata allo studio delle opere d'arte pittoriche. Da un lato questo permette di leggere i dipinti come organismi compositi, esito di scelte avvenute al tempo dell'esecuzione ma testimonianza del passaggio del tempo.
Dall'altro si aprono dei percorsi di studio non convenzionali in tema di conoscenza delle tecniche artistiche, delle metodologie di restauro e delle analisi di metodiche per la conservazione.

Programma

- Introduzione generale alle tecniche artistiche
- Focus sui pigmenti e i leganti.
- Le tipologie di supporti
- Le tecniche pittoriche e la fasi di realizzazione dei dipinti su tavola e tela e degli affreschi
- Introduzione alla metodologia del restauro contemporaneo
- Le Analisi non invasive: metodologie, strumenti e sviluppi
- Tecniche fotografiche
- Analisi riflettografiche
- Analisi ultraviolette
- Analisi ai raggi X
- Analisi spettrali
- Esame di alcuni casi studio affrontati dal Centro LANIAC

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
G. POLDI, G. VILLA Dalla conservazione alla storia dell'arte. Riflettografia e analisi non invasive per lo studio dei dipinti 2006
C. Giannini, R. Roani Dizionario del restauro e della diagnostica Nardini editore 2003

Modalità d'esame

test