Epigrafia antica (2020/2021)

Codice insegnamento
4S003304
Docente
Riccardo Bertolazzi
Coordinatore
Riccardo Bertolazzi
crediti
6
Settore disciplinare
L-ANT/03 - STORIA ROMANA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
CuCi IA, CuCi IB

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Saper inquadrare archeologicamente e storicamente un monumento iscritto e affrontare lo studio di un'iscrizione antica come monumento e come documento; saper leggere e commentare iscrizioni greche e romane, utilizzando il lessico specifico della disciplina; acquisire le nozioni fondamentali riguardanti l'impiego delle iscrizioni come fonti per lo studio della storia greca e romana; saper usare i principali strumenti informatici per lo studio delle iscrizioni; saper condurre ricerche utilizzando gli strumenti informatici disponibili.

Programma

- L'epigrafia antica: definizione, ambiti, limiti.
- Storia dell'epigrafia antica
- Gli strumenti di lavoro.
- L'iscrizione come monumento.
- L'iscrizione come documento.
- Rilievo, schedatura, edizione delle iscrizioni.
- La classificazione delle iscrizioni.
- L'instrumentum inscriptum.

Per gli studenti frequentanti, le modalità didattiche consistono in lezioni frontali ed esercitazioni pratiche in museo. Gli studenti frequentanti riceveranno alla prima lezione il calendario completo delle attività didattiche con le date e gli argomenti trattati nelle lezioni.

Con riguardo agli studenti non frequentanti, le modalità didattiche consistono in un supporto del docente allo studio personale dei manuali durante colloqui, fissati anche al di fuori dell'orario stabilito e nella fornitura, a richiesta, ulteriore materiale didattico.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
De Frenza Mareva Le pietre parlano Cierre Verona 2018
A. Buonopane Manuale di epigrafia latina Carocci, Roma 2009

Modalità d'esame

L'accertamento dei risultati di apprendimento, sia per gli studenti frequentanti, sia per quelli non frequentanti, consiste in un esame finale in forma di colloquio orale.

Obiettivi della prova di accertamento:
- verificare l'ampiezza e la profondità delle conoscenze maturate;
- verificare le capacità analitiche e argomentative;
- verificare le competenze acquisite con la lettura e il commento di un semplice testo epigrafico.

La votazione finale sarà espressa in 30/30.