Filosofia ed etica della comunicazione (2021/2022)

Codice insegnamento
4S008053
Crediti
12
Settore disciplinare
-

Obiettivi formativi

Il corso si propone di analizzare alcuni temi fondamentali della prassi della comunicazione, il concetto di etica della comunicazione e il ruolo di quest’ultima nella società. Particolare attenzione verrà data al rapporto tra la comunicazione (mass)mediatica e il modello informazionale che ne sorregge il funzionamento. Il corso cerca di rendere consapevoli gli studenti circa le principali questioni teoriche della comunicazione e, attraverso lo sviluppo di una metodologia critica, circa le sue implicazioni etiche. I MODULO - FILOSOFIA DELLA COMUNICAZIONE (i) L’insegnamento serve a circoscrivere e analizzare con attenzione alcuni temi e problemi fondamentali della prassi della comunicazione. Propone in particolar modo una riflessione critica sui paradigmi che dominano la comprensione media dell’evento comunicativo, soprattutto il modello informazionale. Il corso cerca di rendere consapevoli gli studenti circa le principali questioni teoriche della comunicazione. Il carattere del corso è essenzialmente monografico e cerca di mettere a fuoco un tema rilevante della teoria della comunicazione. II MODULO - ETICA DELLA COMUNICAZIONE (p) Il corso si propone di analizzare criticamente il concetto di etica della comunicazione e il ruolo di quest’ultima nella società, con particolare attenzione al rapporto tra la comunicazione (mass)mediatica e la “persona” umana, la quale è al contempo utente, destinatario e gestore (ma, sempre più spesso, “ingranaggio”) del processo comunicativo e della tecnologia in esso impiegata. L’insegnamento mira quindi a fornire allo studente le basi concettuali e una metodologia critica atte a renderlo consapevole delle implicazioni etiche della comunicazione (relativamente ai suoi protagonisti e ai mezzi di cui si avvale), nonché consentirgli l’acquisizione di un linguaggio e di competenze che siano adeguate alla gestione delle sfide etiche di un mondo interconnesso e multiculturale.