Laurea in Lettere

logo

Titolo necessario all'immatricolazione

Titolo d’accesso per il CdL in Lettere è il diploma di scuola secondaria di secondo grado o titolo straniero equipollente.

Conoscenze iniziali

Sono le conoscenze minime necessarie, differenti e specifiche per ogni corso di studio, che devi possedere per riuscire a frequentare proficuamente il corso. 
La verifica del possesso delle conoscenze iniziali può avvenire contestualmente alla prova di ammissione (per i corsi ad accesso programmato) o con differenti modalità, previste nel corso del primo anno. L'esito negativo della verifica NON impedisce l’immatricolazione! In tal caso sono assegnati degli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) da soddisfare entro il primo anno accademico, altrimenti non sarà possibile procedere con l’iscrizione al secondo anno. 
Per aiutare lo studente nel recupero degli OFA, ogni corso di studio propone specifiche attività formative.

Conoscenze richieste

Il possesso dei requisiti culturali necessari per la frequenza dei corsi viene accertato mediante una prova d'ingresso non selettiva («accertamento dei saperi minimi»), volta a verificare le seguenti conoscenze preliminari:
Comprensione del testo e conoscenza della lingua italiana: le domande vengono somministrate su tre tipologie testuali (testo letterario, testo saggistico, testo informativo) e sono intese a verificare la padronanza linguistica non solo dal punto di vista della comprensione ma anche in relazione alle diverse tipologie di impiego del testo.
Conoscenze e competenze acquisite negli studi: le domande sono volte a verificare le capacità di ragionare a partire dagli esempi proposti per categorizzazione, identificazione, riconoscimento di relazioni semantiche, cronologiche e spaziali, estrapolazione di informazioni da diversi tipi di documenti.
Ragionamento logico: le domande sono volte a saggiare le attitudini dei candidati e non richiedono, quindi, una specifica preparazione preliminare.
Nel caso in cui la prova non sia positiva saranno assegnati degli obblighi formativi aggiuntivi da soddisfare nel primo anno di corso.

 

Modalità e date di verifica

La prova relativa agli OFA viene svolta in due occasioni nel corso della prima parte dell'anno accademico di prima immatricolazione e una terza a settembre dell'anno successivo, non prevede crediti e non prevede votazioni, ma approvazione o non approvazione. Sono previsti adeguati corsi di recupero per gli studenti che non superino tali prove.
Date della verifica: da definire