Laurea in Scienze della comunicazione: editoria e giornalismo - ordinamento fino all'a.a. 2007/2008

Corso disattivato

Presentazione

Il corso di laurea in Scienze della comunicazione (editoria e giornalismo) si propone di fornire competenze di base e abilità specifiche nei settori dei mezzi di comunicazione e nei diversi apparati delle industrie culturali (editoria, nuovi media, pubbliche relazioni, giornalismo) e nel settore dei consumi. In particolare, esso intende fornire le competenze relative alle nuove tecnologie della comunicazione e dell'informazione, nonché le abilità necessarie allo svolgimento di attività di comunicazione e relazioni pubbliche. A tal fine, esso si propone di consentire l'acquisizione delle abilità necessarie per lo svolgimento di attività redazionali e funzioni giornalistiche e per la produzione di testi per l'industria culturale (sceneggiature, soggetti, story-board per la pubblicità, video, audiovisivi), nonché di fornire la capacità di utilizzare, in forma scritta e orale, due lingue straniere oltre che le abilità e le conoscenze per l'uso efficace della lingua italiana.

Scheda del corso

Tipo
Corsi di laurea
Durata
3 anni
Classe di appartenenza
14 - Classe delle lauree in scienze della comunicazione
Organo di controllo
Consiglio del Corso di laurea in Scienze della comunicazione
Sede
VERONA
Dipartimento di riferimento
Culture e Civiltà
Macro area
Scienze Umanistiche
Area disciplinare
Lettere, Arti e Comunicazione