Storia dell'arte moderna (s) (2005/2006)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01494
Docente
Bernard Jan Hendrik Aikema
crediti
6
Settore disciplinare
L-ART/02 - STORIA DELL'ARTE MODERNA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
2° sem dal 20-feb-2006 al 31-mag-2006.

Orario lezioni

2° sem
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 14.00 - 15.40 lezione Aula 1.1  
mercoledì 14.00 - 15.40 lezione Aula 1.1  

Obiettivi formativi

approfondimento dei temi in relazione alla parte progredita dell'esame. In particolare, si concentrerà l'analisi sullo scambio reciproco tra arte ponentina e italiana nel corso del Rinascimento.

Programma

Contenuto del corso: Arte ponentina e arte italiana fra Quattro e Cinquecento: storie di un rapporto reciproco. Il corso sarà dedicato al grande tema dei rapporti artistici fra il Nord e il Sud dell’Europa nel Rinascimento, spaziando dall’impatto della pittura fiamminga su quella italiana nel Quattrocento, ai contatti fra l’arte tedesca e padana intorno a 1500, fino ai rapporti dialettici che vedono, nel pieno Rinascimento, da una parte il trionfo del classicismo d’impronta (centro) italiana nell’Europa settentrionale, e dall’altra la crescente popolarità di “paesi” e scene di “genere” fiamminghi nelle varie regioni italiane. Durante il corso verranno trattati alcuni dei capitoli più significativi di questo processo di scambi artistici, nel più ampio contesto delle vicende economiche, politiche e culturali dell’epoca e con un’esplicita attenzione a problemi di carattere metodologico e storiografico.
Testi di riferimento:
B.Aikema & B.L.Brown, Il Rinascimento a Venezia e la pittura del Nord ai tempi di Bellini, Dürer, Tiziano, Venezia 1999-2000. Di questo catalogo verranno indicati alcuni capitoli.
P.Nuttall, From Flanders to Florence, New Haven & London 2004. Di questo testo verranno indicati alcuni capitoli e se ne predisporrà una traduzione italiana.
N.Dacos, Roma quanta fuit. Tre pittori fiamminghi nella Domus Aurea, Roma 1995.
N.B. I materiali d’esame verranno fotocopiati a cura del docente e depositati presso una copisteria a disposizione degli studenti.
Metodi didattici: le lezioni procederanno secondo il ritmo di una alla settimana (in parallelo con le lezioni della parte introduttiva). Le lezioni non possono prescindere da un adeguato corredo di immagini che saranno proiettate durante il corso.

N.B. Per gli studenti quadriennalisti della Facoltà di Lettere. Gli studenti del corso quadriennale sono tenuti a portare sia il corso introduttivo che quello progredito. Per chi volesse iterare l’esame: la parte generale sarà sostituita da una lettura da scegliere in un elenco messo a disposizione dal docente.

Modalità d'esame

l’esame consiste in una prova orale.