Didattica della storia (m) (2010/2011)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S02243
Docente
Marco Stoffella
Coordinatore
Marco Stoffella
crediti
6
Settore disciplinare
M-STO/01 - STORIA MEDIEVALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Primo semestre dal 4-ott-2010 al 22-gen-2011.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Sviluppare la capacità di apprendere e di utilizzare correttamente i fondamenti epistemologici e metodologici del mestiere di storico, finalizzandoli alla costruzione di efficaci percorsi didattici. Conoscere e confrontare le diverse metodologie didattiche; approfondire l’uso degli strumenti messi a disposizione della didattica della storia attraverso la sperimentazione e la progettazione di moduli e di laboratori didattici.

Programma

Prerequisiti: I requisiti previsti per l’ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Storia e Geografia dell’Europa; nozioni di storia antica, medievale, moderna e contemporanea.

Contenuto del corso: Il corso sarà suddiviso in tre blocchi tematici, seguiti da una parte seminariale. Nel primo blocco si procederà all’illustrazione della natura, dei caratteri e dei problemi propri della conoscenza storica.
Nel secondo saranno presi in esame gli aspetti più prettamente legati alla didattica della storia nelle scuole primaria e secondaria di primo e di secondo grado, ed i processi di riforma che li hanno caratterizzati nel corso del XX secolo.
Il terzo blocco sarà dedicato alle forme della didattica ed allo sviluppo di una metodologia laboratoriale di insegnamento, competenza dalla quale il profilo professionale dell’insegnante di storia non può oggi prescindere.
A queste tre parti teoriche seguirà la presentazione e la discussione degli elaborati, frutto di percorsi di approfondimento/sperimentazione da parte degli studenti e concordati con il docente.

The course will be divided into three thematic parts, followed by a seminarial part. The first part will be devoted to the nature, problems and characters of the historical knowledge.
The second part will focus on the problems related to didactics of history in the primary and secondary schools and the reform processes during the 20th century.
The third part will examine different forms of didactics and the students will have to develop their own laboratory of didactics of history.
In the last part of the course the laboratories will be exposed and discussed in the classroom.

Testi di riferimento: P. Corrao, P. Viola, Introduzione agli studi di storia, Roma, Donzelli editore, 2005; G. Angelozzi, C. Casanova (a cura di), La storia a scuola. Proposte per la didattica e l’insegnamento superiore, Roma, Carocci, 2003; P. Bernardi (a cura di), Insegnare storia. Guida alla didattica del laboratorio storico, Torino, UTET Università, 2006, capp. 1, 2, 3, 4.
Ulteriori indicazioni bibliografiche e materiale di studio saranno forniti dal docente durante le lezioni.

Metodi didattici: Lezioni frontali, attività seminariale, presentazione e discussione di laboratori di didattica della storia.

Modalità d'esame

Valutazione delle esercitazioni e colloquio orale. Per i non frequentanti sarà inoltre necessario lo studio di G. Greco, A. Mirizio, Una palestra per Clio. Insegnare ad insegnare la Storia nella Scuola Secondaria, Torino, UTET Università, 2008.