Geografia dell'Italia e dell'Europa(m) (2010/2011)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S000027
Docente
Lucia Masotti
Coordinatore
Lucia Masotti
crediti
6
Settore disciplinare
M-GGR/02 - GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Secondo semestre dal 28-feb-2011 al 4-giu-2011.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Conoscenza dei processi culturali, politici e demografici in atto al momento presente in Italia ed in Europa.

Programma

PREREQUISITI
Conoscenza di base della geografia dell’Italia e dell’Europa

CONTENUTO DEL CORSO:
Approfondendo i concetti geografici di regione, frontiera e confine, migrazione e circolazione, minoranze, il corso proporrà una disamina comparata e transcalare di alcune problematiche culturali, politiche e demografiche in atto nello spazio europeo.
TESTI OBBLIGATORI/1:
E. Dell’Agnese, E. Squarcina (a cura di), Europa: vecchi confini e nuove frontiere, Torino, UTET libreria, 2005
P. Bonavero, E. Dansero, A. Vanolo (a cura di), Geografie dell’Unione Europea : temi, problemi e politiche nella costruzione dello spazio comunitario,Novara, UTET Universitaria, 2006, capp. 3 (pp. 61-73) e 8 (pp. 166-197).
TESTI OBBLIGATORI/2:
Un testo a scelta tra i seguenti
B. Baldi, Regioni e federalismo : l'Italia e l'Europa,Bologna, CLUEB, 2006.
M. Caciagli, Regioni d'Europa : devoluzioni, regionalismi, integrazione europea, Bologna, Il mulino, 2006.
APPROFONDIMENTI
Gli studenti che lo desiderano, previo accordo con la docente, possono intraprendere un percorso di approfondimento sui seguenti temi, cui corrisponderà l’esclusione di una parte del percorso di studio generale:
1. La questione dell’Alto Adige, tra statuto speciale ed euroregioni
2. L’allargamento dell’Unione Europea: il caso della Turchia
3. Le minoranze in Europa tra diritti e pratiche: il caso dei Rom

Modalità d'esame

orale