Storia dell'architettura (m) (2010/2011)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S02329
Docente
Daniela Zumiani
Coordinatore
Daniela Zumiani
crediti
6
Settore disciplinare
ICAR/18 - STORIA DELL'ARCHITETTURA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Secondo semestre dal 28-feb-2011 al 4-giu-2011.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

acquisizione di competenze specifiche per la lettura del manufatto architettonico; approfondimento della conoscenze relative alla storia dell’architettura nei secoli XVII e XVIII nei territori veneti

Programma

Prerequisiti: conoscenza dei lineamenti della storia dell’architettura occidentale dal Quattrocento al Seicento

Contenuto del corso: Aspetti dell’architettura in Italia nel secolo XVII con particolare riferimento ai protagonisti veneti: Vincenzo Scamozzi, Antonio Pizzocaro, Baldassare Longhena.
Espressioni architettoniche del Seicento in ambito veronese

Testi di riferimento:
Storia dell’architettura italiana. Il Seicento, a cura di A. Scotti Tosini, vol. I, p. 9 – 69; vol. II, p. 400 – 423; p. 574 – 587.
Vincenzo Scamozzi 1548 – 1616, catalogo della mostra ( Vicenza 7 settembre 2003 – 11 gennaio 2004) a cura di F. Barbieri e G. Beltramini, Venezia 2003, p. 3 – 9; 33 – 45; 121 – 126; Analisi di 10 opere presentate nel catalogo (palazzi, ville, chiese, teatri - a scelta dello studente).
L. Trevisan, Antonio Pizzocaro architetto vicentino 1605 – 1680, Rovereto 2009 (pagine scelte)
M. Frank, Baldassare Longhena, Verona 2004, (pagine scelte)
A. Hopkins, Baldassare Longhena (1597-1682), Milano 2006 (pagine scelte)
L. Olivato, Il Seicento: Fra tradizione classicista e rinnovamento barocco, in L’architettura a Verona nell’età della Serenissima, a cura di P. Brugnoli, A. Sandrini, Verona 1988, pp. 191 - 260

Metodi didattici: lezioni frontali con ausilio di presentazione in PowerPoint, visite esterne a palazzi, chiese, spazi urbani, lavori di gruppo svolti utilizzando le moderne tecnologie

Modalità d'esame

esame orale