Letterature comparate (i) (2015/2016)

Codice insegnamento
4S01311
Docente
Stefano Tani
Coordinatore
Stefano Tani
crediti
6
Settore disciplinare
L-FIL-LET/14 - CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Semestrino IIB dal 18-apr-2016 al 4-giu-2016.

Orario lezioni

Semestrino IIB
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 17.20 - 19.00 lezione Aula 1.3  
martedì 17.20 - 19.00 lezione Aula 1.3  
mercoledì 15.40 - 17.20 lezione Aula 1.3  

Obiettivi formativi

TITOLO DEL CORSO: FUTURI FUTURIBILI (corso introduttivo e progredito)
Nel corso introduttivo (36 ore, 6 CFU, docente Prof. Stefano Tani), avvalendosi di film e di testi sia letterari che saggistici, si proporrà un'analisi delle recenti ipotesi dell'uomo sul proprio avvenire. Si partirà da alcuni film e testi del passato per poi concentrarsi su ciò che saggisti, narratori e registi dal 2000 ad oggi hanno scritto e creato per narrare il futuro dei prossimi 50-60 anni non in termini fantascientifici ma nel complesso plausibili, cioè rispondenti a quella che oggi negli Stati Uniti viene chiamata "Mundane Science Fiction".

Nel corso progredito (36 ore, 6 CFU, Dr. Matteo Rima) si insegnerà a scrivere una tesina sia da un punto di vista stilistico che narratologico basata sull'analisi di un testo narrativo relativo al corso introduttivo "Futuri futuribili". Il progredito offre quindi la possibilità (purtroppo non comune) a chi lo frequenta di scrivere un breve testo saggistico (circa 10 pagine) ed è pertanto consigliato a tutti gli studenti che, avendo fatto l'introduttivo, vogliano iniziare a prepararsi alla redazione della loro tesi di laurea.

Programma

TITOLO DEL CORSO: FUTURI FUTURIBILI (corso introduttivo)

NOTA BENE: Tutti i testi narrativi e saggistici qui elencati sono soggetti a cambiamenti fino alla data dell'inizio del corso; alcuni di questi testi (e di altri non ancora qui sotto in lista) saranno da leggere solo parzialmente o in fotocopia.

NARRATIVA

I precursori:

Emilio Salgari, Le meraviglie del 2000 (1907): acquistare l'edizione Transeuropa
Ray Bradbury, Cronache marziane (1950): acquistare l'edizione Oscar Mondadori
James G. Ballard, Il condominio (1975): acquistare l'edizione UE Feltrinelli
George Orwell, 1984, Oscar Mondadori

I contemporanei:

Michel Houellebecq, Sottomissione (Bompiani, 2015);
Lidia Ravera, Gli scaduti (Bompiani, 2015);
Sansal Boualem, 2084. La fine del mondo (Neri Pozza, 2016);
Kazuo Ishiguro, Non lasciarmi, Einaudi

SAGGISTICA:

Selezioni da Jacques Attali, Breve storia del futuro (Fazi, 2007);
Selezioni da Georges Minois, Storia dell'avvenire. Dai profeti alla futurologia (Dedalo, 2007);
Marc Augé, Futuro (Bollati Boringhieri, 2012).

FILM:
Metropolis (Fritz Lang, !926)
Strane storie. Racconti di fine secolo (Sandro Baldoni, 1994);
I figli degli uomini (Alfonso Cuarón, 2006);
In Time (Andrew Niccol, 2011);
Non lasciarmi (Mark Romanek, 2010).


TITOLO DEL CORSO: FUTURI FUTURIBILI (corso progredito)


Hermann Grosser, Narrativa (Principato, 1985);
Gian Filippo Pizzo e Vittorio Catani (a cura di), Il prezzo del futuro (La Ponga, 2015). Da questo testo e da altri saranno tratti i racconti che verranno analizzati dagli studenti nelle loro tesine al termine del corso.

Per la parte relativa alla stesura di un buon apparato stilistico-redazionale, si farà riferimento alle 2 dispense (completa e ridotta) del prof. Stefano Tani disponibili sulla sua pagina web.

A metà marzo del 2016 verranno esposti nella bacheca a fianco dello studio del Prof. Tani i titoli di tre testi che devono essere letti prima dell'inizio del corso per potersi poi mantenere al passo delle lezioni e delle relative letture e quindi partecipare attivamente allo svolgimento del corso. I 3 titoli sono:

Emilio Salgari, Le meraviglie del 2000 (1907): acquistare l'edizione Transeuropa;
Ray Bradbury, Cronache marziane (1950): acquistare l'edizione Oscar Mondadori;
James G. Ballard, Il condominio (1975): acquistare l'edizione UE Feltrinelli.

Modalità d'esame

CORSO INTRODUTTIVO:
Test multiple-choice e/o essay questions durante il corso ed esame orale durante le apposite sessioni.

CORSO PROGREDITO:
Una prima parte delle 36 ore sarà dedicata a nozioni basilari di narratologia (testo di Grosser) e a come si redige un testo saggistico ben fatto (punteggiatura, citazioni, note, bibliografia, etc -- dispensa Prof. Tani); nella seconda parte del corso tali informazioni verranno applicate dagli studenti a brevi racconti (raccolta di Pizzo e Catani) che verranno da loro analizzati in tesine scritte da esporre anche oralmente in aula.

Farà media per il voto finale sia del corso introduttivo che del progredito la capacità dello studente di mantenersi al passo con le letture settimanali e di partecipare con domande e osservazioni puntuali e intelligenti alle lezioni. Entrambi i corsi sono interattivi e premiano chi ad essi partecipa appunto attivamente.

Materiale didattico

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016