Antropologia culturale (m) (2016/2017)

Codice insegnamento
4S02292
Docente
Anna Maria Paini
Coordinatore
Anna Maria Paini
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-DEA/01 - DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. IIA dal 27-feb-2017 al 22-apr-2017.

Orario lezioni

Sem. IIA
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 11.50 - 13.30 lezione Aula 1.2  
mercoledì 10.10 - 11.50 lezione Aula 1.2  
giovedì 11.50 - 13.30 lezione Aula 1.5  

Obiettivi formativi

Anthropologia museale

Obiettivo primario del corso è quello di avvicinarsi agli oggetti in un’ottica antropologica, oggetti degli “altri” dentro e fuori dai musei. Attraverso diverse modalità - lezioni frontali, discussioni, incontri con esperti - il corso si propone di introdurre le/gli studenti a una comprensione critica della nozione di cultura nella sua duplice accezione di materiale e di immateriale e del significato di "vita sociale delle cose".

Programma

Il corso si articola in due parti. Inizialmente si prenderà in considerazione lo statuto degli oggetti etnografici, fuori e dentro l'istituzione museale. La parte monografica del corso sarà invece incentrata su un tipo particolare di oggetti museali: i resti umani. Come sono entrati a far parte delle collezioni etnografiche, quale statuto hanno assunto, cosa rappresentano oggi? Analizzeremo i complessi interrogativi che questi oggetti pongono: sono da considerarsi reperti d’interesse scientifico o invece s/oggetti sacri, emotivamente significativi perché legati ai propri antenati? A chi appartiene il diritto di parlare a nome loro? Approfondiremo queste questioni attraverso alcuni casi studio relativi a contesti vicini e lontani.

Testi per l'esame:
1) Dei, Fabio - Meloni, Pietro (2015) Antropologia della cultura materiale. Carocci, Roma.
2) Larson, Frances 2016 [2014] Teste mozze. Storie di decapitazioni, reliquie, trofei, souvenir e crani illustri. UTET
3) Inoltre un saggio a scelta tra quelli presentati a lezione

Modalità d'esame

L’esame si svolgerà in forma orale. Le /gli studenti sono invitati a presentarsi all'esame con i testi su cui hanno studiato.

Per le/i frequentanti: le modalità di frequenza e di valutazione saranno presentate all’inizio del corso.

Per le/gli studenti internazionali e Erasmus è prevista la possibilità di studiare su testi e sostenere l’esame finale in inglese o francese.

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017