Storia dell'arte bizantina (m) (2019/2020)

Codice insegnamento
4S003888
Docente
Fabio Coden
Coordinatore
Fabio Coden
crediti
6
Settore disciplinare
L-ART/01 - STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem 1B dal 11-nov-2019 al 11-gen-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Analizzare le principali espressioni artistiche della civiltà bizantina a partire dalla fondazione di Costantinopoli fino alla caduta dell’Impero d’Oriente (330-1453). Portare alla comprensione degli aspetti che contraddistinguono l’arte dell’Oriente cristiano, sia della capitale sia delle regioni periferiche.

Programma

>Argomenti Le vicende artistiche di ambito bizantino saranno indagate seguendo una fluida scansione per periodi, nei quali i caratteri intrinseci dei linguaggi permettono di rintracciare ambiti omogenei: - l’epoca protobizantina, dalla fondazione costantiniana della capitale d’Oriente alla rinascenza giustinianea; - l’epoca d’oro di Giustiniano I; - l’età dell'iconosclasmo; - l’epoca mediobizantina, dalla rinascenza macedone alla fase comnena; - l’epoca tardobizantina, dalla conquista di Costantinopoli ai Paleologi. Per una corretta comprensione dei fenomeni artistici orientali saranno prese in considerazioni opere eseguite nelle principali tecniche artistiche, cercando di individuare le caratteristiche peculiari dal punto di vista materico, iconografico e stilistico. >Modalità didattiche Il corso contempla lezioni frontali nelle quali sono previsti confronti aperti e discussioni sulle opere. Sarà programmata la visita ad una o più opere inerenti agli argomenti affrontati, preventivamente concordata con gli studenti. Il materiale del corso (programma, proiezioni, comunicazioni importanti, etc.) sarà caricato nel sito e-learning/Moodle di ateneo, alla fine di ogni gruppo omogeneo di lezioni. Tutti gli studenti, frequentanti e non frequentanti, per poter accedere all’insegnamento e sostenere l'esame dovranno iscriversi alla piattaforma informatica di ateneo. >Bibliografia La bibliografia specifica sarà fornita prima dell’inizio delle lezioni. I materiali bibliografici, ad esclusione del manuale, saranno resi disponibili presso la copisteria: 30 e lode via Timavo 16 Verona (045-8007862, 30eoltre@gmail.com).

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
C. Mango Architettura bizantina Electa 1978 C. Mango, Architettura bizantina, Milano 1978 (o ed. successive), cap. 7, pp. 106-138.
R. Krautheimer Architettura paleocristiana e bizantina Electa 1986 R. Krautheimer, Architettura paleocristiana e bizantina, Torino, Einaudi, 1986, cap. VIII-IX, pp. 238-264, 372-395 (Introduzione a Giustiniano; Santa Sofia e gli edifici annessi).
M. Della Valle Costantinopoli e il suo impero. Arte, architettura, urbanistica nel millennio bizantino 2007 M. Della Valle, Costantinopoli e il suo impero. Arte, architettura, urbanistica nel millennio bizantino, Milano, Jaca Book, 2007, pp. 13-148.
M. Kaplan Costantinopoli e l’economia urbana, Il mondo bizantino, II, L’impero bizantino (641-1204), a cura di J.-C. Cheynet 2008 M. Kaplan, Costantinopoli e l’economia urbana, Il mondo bizantino, II, L’impero bizantino (641-1204), a cura di J.-C. Cheynet, Torino 2008, pp. 265-285
C. Barsanti Costantinopoli, in Costantino I. Enciclopedia costantiniana sulla figura e l’immagine dell’imperatore del cosiddetto editto di Milano 313-2013, 2013 C. Barsanti, Costantinopoli, in Costantino I. Enciclopedia costantiniana sulla figura e l’immagine dell’imperatore del cosiddetto editto di Milano 313-2013, Roma 2013, pp. 471-491.
A. Laiou Costantinopoli sotto i Paleologhi, in Il mondo bizantino, III, Bisanzio e i suoi vicini (1204-1453), a cura di A. Laiou e C. Morrisson 2008 A. Laiou, Costantinopoli sotto i Paleologhi, in Il mondo bizantino, III, Bisanzio e i suoi vicini (1204-1453), a cura di A. Laiou e C. Morrisson, Torino 2008, pp. 130-143.
E. Zanini Introduzione all’archeologia bizantina 1994 E. Zanini, Introduzione all’archeologia bizantina, Roma 1994 (o edizioni successive), capp. III, IV, pp. 49-84, 85-115.
C. Morrisson La capitale, in Il mondo bizantino, I, L’impero romano d’Oriente (330-641), a cura di C. Morrisson e T. Braccini 2007 C. Morrisson, La capitale, in Il mondo bizantino, I, L’impero romano d’Oriente (330-641), a cura di C. Morrisson e T. Braccini, Torino 2007, pp. 197-206.
A. Grabar L’arte bizantina nel medioevo tra l’VIII e il XV secolo 1964
J.M. Spieser L’arte imperiale e cristiana: unità e diversità, in Il mondo bizantino, I, L’impero romano d’Oriente (330-641), a cura di C. Morrisson e T. Braccini 2007 J.M. Spieser, L’arte imperiale e cristiana: unità e diversità, in Il mondo bizantino, I, L’impero romano d’Oriente (330-641), a cura di C. Morrisson e T. Braccini, Torino 2007, pp. 297-322.
J.M. Spieser L’arte, in Il mondo bizantino, II, L’impero bizantino (641-1204), a cura di J.-C. Cheynet 2008 J.M. Spieser, L’arte, in Il mondo bizantino, II, L’impero bizantino (641-1204), a cura di J.-C. Cheynet, Torino 2008, pp. 397-425.
I. Jevtic, J.M. Spieser Monumenti e oggetti: l’arte nell’area cultura bizantina, in Il mondo bizantino, III, Bisanzio e i suoi vicini (1204-1453), a cura di A. Laiou e C. Morrisson 2008 I. Jevtic, J.M. Spieser, Monumenti e oggetti: l’arte nell’area cultura bizantina, in Il mondo bizantino, III, Bisanzio e i suoi vicini (1204-1453), a cura di A. Laiou e C. Morrisson, Torino 2008, pp. 232-255.
V. Lazarev Storia della pittura bizantina Electa 1967 V. Lazarev, Storia della pittura bizantina, Milano 1967 (o edizioni successive), pp. 3-29 (capp. Prefazione, I, II).
Aavv s.v. Bizantina, Arte, in Enciclopedia dell’Arte Medievale, III, 1992 Aavv, s.v. Bizantina, Arte, in Enciclopedia dell’Arte Medievale, III, Roma 1992, pp. 517-536.
Aavv s.v. Costantinopoli, in Enciclopedia dell’Arte Medievale, V 1994 Aavv, s.v. Costantinopoli, in Enciclopedia dell’Arte Medievale, V, Roma 1994, pp. 381-436.
R. Cormack The arts during the age of iconoclasm, in Iconoclasm, a cura di A. Bryer e J. Herrin 1977 R. Cormack, The arts during the age of iconoclasm, in Iconoclasm, a cura di A. Bryer e J. Herrin, Birmingham, 1977, pp. 35-44.

Modalità d'esame

L’accertamento finale della preparazione avrà forma di esame orale, senza distinzione fra gli studenti frequentanti e i non frequentanti. La prova verterà sugli argomenti trattati a lezione e sulle nozioni acquisite attraverso la bibliografia specifica del corso.
Il punteggio finale sarà espresso in trentesimi.