Laurea Specialistica in Linguistica - ordinamento fino all'a.a. 2008/09 (disattivato)

Corso disattivato

Per visualizzare il proprio percorso formativo indicativo selezionare il proprio anno di immatricolazione

Inserisci la matricola per vedere la tua offerta formativa nell'anno corretto.

Attenzione: il corso di studi è disattivato, viene presentato di seguito l'ultimo piano didattico approvato

Questa laurea è in serie alla laurea triennale Laurea in Linguistica e didattica delle lingue straniere - ordinamento fino all'A.A. 2007/2008 (disattivato).
Ripristina

Guida dello studente

Guida dello studente



Attività formative del piano
Le attività formative che presentano il medesimo ordinale (Nº) sono in alternativa fra loro.
TAF Anno Crediti Attività Anno accademico di frequenza
24 A Storia della lingua italiana (LS) (L-FIL-LET/12) 2004/2005
25 A Didattica delle lingue straniere (LS) (L-LIN/02) 2004/2005
26 B
Due insegnamenti a scelta tra le discipline linguistiche moderne - quarto anno:
Insegnamenti disponibili Crediti Anno accademico di frequenza
Linguistica francese 1 (L-LIN/04) 3 2004/2005
Linguistica inglese 1 (L-LIN/12) 3 2004/2005
Linguistica russa 1 (L-LIN/21) 3 2004/2005
Linguistica spagnola 1 (L-LIN/07) 3 2004/2005
Linguistica tedesca 1 (L-LIN/14) 3 2004/2005
27 B Linguistica generale (LS) (L-LIN/01) 2004/2005
28 B 12 
Quattro insegnamenti tra le discipline della linguistica e della semiotica:
Insegnamenti disponibili Crediti Anno accademico di frequenza
Fonetica e fonologia (L-LIN/01) 3 2004/2005
Glottologia (LS) (L-LIN/01) 3 2004/2005
Linguistica generale 2 (LS) (L-LIN/01) 3 2004/2005
Storia comparata delle lingue classiche (L-LIN/01) 3 2004/2005
Storia della linguistica (L-LIN/01) 3 2004/2005
29 C Filosofia della scienza (M-FIL/02) 2004/2005
30 C
Un insegnamento tra le discipline psicologiche e filosofiche - quarto anno:
Insegnamenti disponibili Crediti Anno accademico di frequenza
Filosofia teoretica (M-FIL/01) 6 2004/2005
Psicologia generale (M-PSI/01) 6 2004/2005
Psicologia sociale (M-PSI/05) 6 2004/2005
31 F Approfondimento competenza linguistica nella prima lingua straniera  
 
33 A 12 
Almeno due insegnamenti a scelta tra le discipline filologiche::
Insegnamenti disponibili Crediti Anno accademico di frequenza
Filologia germanica (L-FIL-LET/15) 6 2005/2006
Filologia germanica (LS) (L-FIL-LET/15) 3 2005/2006
Filologia romanza (L-FIL-LET/09) 6 2005/2006
Filologia romanza (LS) (L-FIL-LET/09) 3 2005/2006
Filologia slava (L-LIN/21) 6 2005/2006
Filologia slava (LS) (L-LIN/21) 3 2005/2006
34 B
Un insegnamento a scelta tra le discipline delle lingue e letterature europee antiche caratterizzanti:
Insegnamenti disponibili Crediti Anno accademico di frequenza
Letteratura greca (L-FIL-LET/02) 3 2005/2006
Letteratura latina (L-FIL-LET/04) 3 2005/2006
Letteratura latina medievale (L-FIL-LET/08) 3 2005/2006
Storia della lingua greca (L-FIL-LET/02) 3 2008/2009
Storia della lingua latina (L-FIL-LET/04) 3 2005/2006
35 B
Un insegnamento a scelta tra le discipline linguistiche moderne - quinto anno:
Insegnamenti disponibili Crediti Anno accademico di frequenza
Linguistica francese 2 (L-LIN/04) 3 2008/2009
Linguistica inglese 2 (L-LIN/12) 3 2008/2009
Linguistica russa 2 (L-LIN/21) 3 2008/2009
Linguistica spagnola 2 (L-LIN/07) 3 2008/2009
Linguistica tedesca 2 (L-LIN/14) 3 2008/2009
36 C
Un insegnamento tra le discipline psicologiche e filosofiche - quinto anno:
Insegnamenti disponibili Crediti Anno accademico di frequenza
Filosofia teoretica 2 (M-FIL/01) 6 2008/2009
Psicologia generale 2 (M-PSI/01) 6 2008/2009
Psicologia sociale II (M-PSI/05) 6 2008/2009
38 D A scelta dello studente (laurea specialistica)  
39 F Approfondimento competenza linguistica nella seconda lingua straniera  
40 F Ulteriori abilità relazionali, informatiche, stages e tirocini  
42 E 31  Prova finale (laurea specialistica)  

Legenda | Tipo Attività Formativa (TAF)

Le attività formative che presentano il medesimo ordinale (Nº) sono in alternativa fra loro.


A Attività di base
B Attività caratterizzanti
C Attività formative affini o integrative

DAttività a scelta dello studente
EProva finale
FAltre attività

SStage e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali

Obiettivi formativi I laureati nei corsi di laurea specialistica della classe devono: - avere un'avanzata conoscenza delle metodologie e delle teorie linguistiche; - conoscere le tecniche di analisi e di descrizione dei sistemi linguistici; - acquisire una solida preparazione sia nell'ambito delle lingue antiche sia in quello delle lingue moderne e specializzarsi nell'analisi e nella descrizione di almeno una lingua nell'uno o nell'altro dei due ambiti; - essere in grado di utilizzare i principali strumenti informatici negli ambiti specifici di competenza; - essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari. L'Ateneo organizzerà, in accordo con enti pubblici e privati, stages e tirocini. Il regolamento didattico di Ateneo determinerà con riferimento all'art. 5 comma 3, del decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509, la frazione dell'impegno orario complessivo che sarà riservato allo studio e alle altre attività formative di tipo individuale in funzione della formazione avanzata e delle attività formative previste dalla laurea specialistica. Al fine di raggiungere tali obbiettivi,la laurea specialistica si articola in tre curricula così caratterizzati: a)LINGUISTICA DELLE LINGUE MODERNE; b)LINGUISTICA DELLE LINGUE ANTICHE; c)MODELLI TEORICI IN LINGUISTICA.
Sbocchi professionali I laureati nel corso di laurea specialistica in Linguistica potranno svolgere: a)attività di docenza e di ricerca; b)funzioni di consulenza specialistica nei settori legati alla lessicografia e alla grammaticografia, a livello scolastico, scientifico, e divulgativo; c)funzioni di consulenza per l.analisi di materiale scritto e parlato, ad uso di Enti istituzionali e di associazioni culturali (p.es., nei campi della tutela delle lingue minoritarie o della valutazione giudiziaria dei documenti linguistici); d)funzioni di elevata responsabilità nell.ambito della cooperazione e degli Istituti internazionali.