Ricerche storiche e archeologiche in Anatolia centrale

Data inizio
1 giugno 2004
Durata (mesi) 
6
Dipartimenti
Culture e Civiltà
Responsabili (o referenti locali)
Ponchia Simonetta

Studio degli sviluppi storici e culturali nell'area di Tavium (provincia di Yozgat), situato a ca. 20 Km.dall'antica capitale ittita Hattusa. Il sito appare menzionato, come Tamnia, nelle fonti paleo-assire (secc. XIX-XVIII) che attestano i commerci tra la città di Assur e la Cappadocia, mentre nei testi ittiti è spesso menzionato il centro di culto di Tawinija. La vita della città e l'occupazione dell'area si protrae anche nelle epoche successive, durante il regno frigio e il dominio persiano, conservando il ruolo di capitale regionale anche in fasi più tarde.L'area cittadina e quella circostante sono state oggetto finora solo di indagini preliminari. Si intende quindi programmare un'attività approfondita di indagine dell'area che comprende innanzitutto l'esame delle fonti epigrafiche,redatte in lingue e scritture diverse, la prospezione di superficie, la scelta di un'area specifica di scavo archeologico e la sua organizzazione, noncé la definizione delle modalità di indagine paleoambientale. Al fine di ottimizzare lo studio di un'area vasta e caratterizzata da complesse stratificazioni storiche,la ricerca verrà condotta in cooperazione con specialisti di altre Università.

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Simonetta Ponchia
Professore associato

Collaboratori esterni

Marta Luciani
Università di Verona Discipline storiche cultore

Attività

Strutture