Progetto Piuro - "La Pompei delle Alpi"

Data inizio
1 gennaio 2015
Durata (mesi) 
48
Dipartimenti
Culture e Civiltà
Responsabili (o referenti locali)
Saggioro Fabio
Parole chiave
medieval arcaeology, archaeology, disaster

Sotto il profilo scientifico l'indagine sull'area di Piuro consente di analizzare le dinamiche insediative e ambientali di una valle alpina, caratterizzata da imponenti trasformazioni del proprio sistema paesaggistico, negli ultimi 2000 anni.

Lo studio archeologico del territorio della Val Bregaglia – e di Piuro in particolare – è iniziato nel 2015 e 2016, dopo un accordo tra Soprintendenza Archeologica e Università di Verona che ha coinvolto il Comune di Piuro.

Lo studio viene affrontato in due modi:

a) evidenziando la complessità delle dinamiche socio-insediative ed ambientali che in genere investono le vallate alpine;

b) soffermandosi e approfondendo il noto evento della frana (1618), che ha rappresentato un momento drammatico, ma certamente centrale nella storia e nell'evoluzione della valle.

Lo studio si svolge attraverso scavi archeologici e ricognizioni di superficie e studio del paesaggio. 

Partecipanti al progetto

Fabio Saggioro
Professore associato

Attività

Strutture