Archivio digitale per le Arti Decorative

Data inizio
1 ottobre 2016
Durata (mesi) 
36
Dipartimenti
Culture e Civiltà
Responsabili (o referenti locali)
Terraroli Valerio
Parole chiave
arti decorative, arte del XX secolo, collezionismo, catalogazione

Con la fondazione del Centro di ricerca “Rossana Bossaglia” per le arti decorative, la grafica e le arti dal XVIII al XX secolo presso il Dipartimento Culture e Civiltà, oltre ad acquisire un fondo bibliotecario significativo, si sono attivate una serie di convenzioni con musei e istituzioni allo scopo di dar vita a Verona ad un archivio e a un centro di studi dedicato alle arti decorative moderne che non ha altri esempi in Italia.
Grazie alla collaborazione e alla disponibilità di alcuni collezionisti privati, sarà possibile condurre campagne di catalogazione scientifica e studio di interi nuclei collezionistici composti da ceramiche, vetri, arredi, oreficerie e tessuti ideati e realizzati da artisti e manifatture del Novecento, tra i quali compaiono Chini, Melotti, Fontana, Ponti, Melandri, Campi, Biagini, Andloviz, Cagli, Djulgheroff, Gaiboldi, De Poli, Ravasco, Martini. Scopo finale del progetto è la creazione e la successiva implementazione di un archivio digitale composto da schede contenenti informazioni tecniche, storico-artistiche e bibliografiche, arricchite da fotografie delle opere e dei marchi. L’archivio, liberamente consultabile sul sito del Centro Bossaglia, potrà divenire uno strumento di lavoro importante per gli storici dell’arte, ma anche per collezionisti e galleristi, che qui potranno avere accesso a un ricco repertorio di materiali sostanzialmente sconosciuti.
 

Partecipanti al progetto

Valerio Terraroli
Professore ordinario
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Storia e Antropologia
Cultural heritage, cultural identities and memories
Storia dell'arte
History of art and architecture
Discipline dello Spettacolo
Visual and performing arts, design, arts-based research

Attività

Strutture