Storia del paperback: caratteristiche e ruolo del modello editoriale simbolo dell’editoria di massa contemporanea.

Data inizio
1 novembre 2017
Durata (mesi) 
48
Dipartimenti
Culture e Civiltà
Responsabili (o referenti locali)
Bigardi Alessandro

Il progetto si pone come obiettivi quelli di definire i confini semantici di "paperback", come concetto, termine e prodotto. Inoltre, si propone din ricostruire i principali passaggi evolutivi che dal libro hanno portato alla nascita del paperback contemporaneo, di rilevare quali condizioni sociali, tecnologiche e di mercato abbiano permesso e stimolato la nascita del paperback nei singoli mercati presi ad esame (Italia, Spagna, Regno Unito, Stati Uniti, Francia e Germania), di definire le caratteristiche editoriali che qualificano i progetti di riferimento sia dal punto di vista materiale e merceologico (come titoli, copertine, prezzo, formati, ecc.), sia dal punto di vista delle strategie aziendali, di distribuzione, di promozione, ecc. Infine il progetto ha l'obiettivo di rilevare l’impatto del paperback sulla cultura di massa del Novecento, la sua ricezione culturale, sociale e commerciale, le modifiche che esso ha apportato al comparto editoriale e il suo contributo alla diffusione del libro e della lettura, individuando le cause che oggi, a livello globale, stanno decretando la fine del paperback o quantomeno ne stanno modificando ruolo e funzione.

Partecipanti al progetto

Alessandro Bigardi
Professore a contratto
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Storia e Antropologia
Cultural heritage, cultural identities and memories

Attività

Strutture