Pubblicazioni

Una voce dalla periferia. Cronache poetiche e progetti editoriali nelle lettere di Zanzotto a Sereni (1948-1962)  (2018)

Autori:
Sandrini, Giuseppe
Titolo:
Una voce dalla periferia. Cronache poetiche e progetti editoriali nelle lettere di Zanzotto a Sereni (1948-1962)
Anno:
2018
Tipologia prodotto:
Contributo in volume (Capitolo o Saggio)
Tipologia ANVUR:
Contributo in volume (Capitolo o Saggio)
Lingua:
Italiano
Formato:
A Stampa
Titolo libro:
Andrea Zanzotto, la natura, l'idioma
Casa editrice:
Canova
ISBN:
9788884093004
Intervallo pagine:
219-231
Parole chiave:
poesia epistolari editoria
Breve descrizione dei contenuti:
L'articolo, valendosi di fonti in buona parte inedite (conservate nell'archivio Sereni di Luino e alla Fondazione Mondadori), ricostruisce i primi anni dell'amicizia tra Andrea Zanzotto e Vittorio Sereni, a partire dalla relazione editoriale di Sereni che nel 1948 dà un giudizio positivo sul primo nucleo di quello che sarà, tre anni dopo, il libro d'esordio di Zanzotto, «Dietro il paesaggio». Il rapporto tra i due poeti si fa più stretto nel corso degli anni '50, che vedono la crescita di Zanzotto come poeta e uomo di cultura; particolarmente interessante la sua proposta, avanzata alla fine del 1961 e ben documentata nell'epistolario, di una traduzione dell'«Eneide» da affidarsi a dodici poeti contemporanei, poi non realizzata per motivi editoriali.
Id prodotto:
105343
Handle IRIS:
11562/988140
ultima modifica:
31 gennaio 2019
Citazione bibliografica:
Sandrini, Giuseppe, Una voce dalla periferia. Cronache poetiche e progetti editoriali nelle lettere di Zanzotto a Sereni (1948-1962) Andrea Zanzotto, la natura, l'idiomaCanova2018pp. 219-231

Consulta la scheda completa presente nel repository istituzionale della Ricerca di Ateneo IRIS

Progetti Collegati
Titolo Dipartimento Responsabili
Scrivere lettere nel Novecento Dipartimento Culture e Civiltà Giuseppe Sandrini, Giulia Perosa
<<indietro

Attività

Strutture