History of Medieval Art (p) (2004/2005)

Course not running

Course code
4S01222
Name of lecturer
Tiziana Franco
Number of ECTS credits allocated
3
Other available courses
Academic sector
L-ART/01 - HISTORY OF MEDIEVAL ART
Language of instruction
Italian
Location
VERONA
Period
2nd Semester dal Feb 21, 2005 al Jun 4, 2005.

Lesson timetable

2nd Semester
Day Time Type Place Note
Monday 3:40 PM - 5:30 PM lesson Lecture Hall T.4  
Tuesday 3:40 PM - 5:30 PM lesson Lecture Hall T.4  
Thursday 3:40 PM - 5:30 PM lesson Lecture Hall T.4  

Learning outcomes

Offrire un approfondimento esemplare su un argomento di storia dell'arte medievale nella molteplicità delle sue circostanze.

Syllabus

La chiesa di San Fermo maggiore a Verona
Testi di riferimento: all’inizio delle lezioni sarà fornito un elenco dettagliato di letture sull’argomento. I frequentanti avranno quale riferimento gli appunti delle lezioni ed eventuali ulteriori fotocopie fornite durante le lezioni, con indicazioni circa l’approccio da seguire nello studio dei testi indicati.
NB. I quadriennalisti dovranno integrare il programma del modulo introduttivo e di quello progredito con due letture a scelta tra le seguenti:
E. Castelnuovo-C. Ginzburg, Centro e periferia, in Storia dell’arte italiana. I.I. Questioni e metodi, Torino (Einaudi) 1979, pp. 283-352.
E. Castelnuovo, Arte delle città, arte delle corti tra XII e XIV secolo, in Storia dell’arte italiana. II.I. Dal Medioevo al Quattrocento, Torino (Einaudi) 1983, pp. 167-227.
S. Settis, Iconografia dell’arte italiana, 1100-1500: una linea, in Storia dell’arte italiana. I. III, L’esperienza dell’antico, dell’Europa, della religiosità, Torino (Einaudi) 1979, pp. 175-270.
S. Settis, Continuità, distanza, conoscenza. Tre usi dell’antico, in Memoria dell’antico nell’arte italiana, III, Dalla tradizione all’archeologia, Torino 1986, pp. 373-486.
Metodi didattici: lezioni frontali in aula e un’uscita da definirsi alla fine del corso

Assessment methods and criteria

colloquio orale