Graphics and design for the multimedia (s) (2004/2005)

Course not running

Course code
4S01420
Name of lecturer
Antonio Cioffi
Number of ECTS credits allocated
3
Academic sector
- - -
Language of instruction
Italian
Period
2nd Semester dal Feb 21, 2005 al Jun 4, 2005.

Lesson timetable

2nd Semester
Day Time Type Place Note
Wednesday 2:00 PM - 3:40 PM lesson Lecture Hall 2.2  

Learning outcomes

conoscere i principali aspetti culturali e tecnici dell’editoria multimediale con particolare riferimento all’impianto visuale; essere in grado di progettare e sviluppare –individualmente oppure in team ed utilizzando diversificati strumenti software- un’applicazione multimediale coerente sia dal punto di vista concettuale dell’organizzazione dei contenuti, sia da quello video-grafico dell’impianto funzionale e dell’interfaccia.

Syllabus

La multimedialità comporta due versanti distinti e correlati, che saranno entrambi trattati nel corso delle lezioni: un versante teorico riguardante le specificità linguistiche e sociologiche delle nuove tecnologie interattive di comunicazione e un versante pratico, concernente le caratteristiche propriamente informatiche degli strumenti hardware e software utilizzati in fase di produzione.
Nell’analisi del percorso progettuale che conduce alla realizzazione di un prodotto multimediale - pensato per una fruizione online (per il Web) oppure per la pubblicazione offline su CD-Rom o DVD- verranno poi affrontate le tematiche tecniche e storiografiche della comunicazione visiva: infatti l’immagine, statica o in movimento, è la vera protagonista di ogni applicazione multimediale. In tal senso, a fianco della presentazione delle tecniche specifiche della grafica digitale, sarà dato rilievo alla psicologia della creatività e del pensiero divergente, fondamentale nel caso delle applicazioni propriamente artistiche o dei prodotti (come i videogames) variamente connessi al mercato dell’entertainment.
Verrà dunque proposta una visione d’insieme in cui il design del multimedia è concepito come il punto di raccordo fra le esigenze espressive dell’autore, le necessità funzionali del prodotto e le caratteristiche tecniche del medium e dei tools di programmazione.
Le tecniche presentate:
L’immagine 2D e 3D, il video digitale, il Vrml, i S.D.K dei videogames, l’animazione interattiva, l’authoring multimediale.
Testi di riferimento:
A. Ciocca, S. Gorla, A. Cioffi, E. Delle Donne, Manuale di didattica museale online, 2F Multimedia, Firenze 2003 (sezione Tecnologie: arte, didattica e nuova creatività)
D. Marini, M. Bertolo, A. Rizzi, Comunicazione visiva digitale – Fondamenti di eidomatica, Addison-Wesley, Milano 2001
Approfondimenti facoltativi:
D. Baroni, Il manuale del design grafico, Longanesi & C., Milano 2003
N. Macdonald, Introduzione al Web Design, Logos, Modena 2003
Specifiche integrazioni bibliografiche saranno indicate nel corso delle lezioni, durante le quali verranno inoltre segnalate le fonti dove reperire i tutorial per l’uso del software.
Metodi didattici: approfondimenti tematici di tipo teorico con lezioni frontali supportate da materiale audiovisivo; esercitazioni all’uso del software video-grafico e di authoring multimediale.
Prerequisiti: conoscenza di base nell’uso del personal computer.

Assessment methods and criteria

esame orale, comprensivo del progetto e della realizzazione di una semplice applicazione multimediale interattiva (da consegnare su CD-Rom in tempo utile per la valutazione) su un tema da concordare. Il progetto potrà essere realizzato singolarmente o in gruppo, sulla base degli accordi col docente.