History of the press and book industry (s) (2005/2006)

Course not running

Course code
4S01415
Name of lecturer
Giancarlo Volpato
Number of ECTS credits allocated
6
Academic sector
M-STO/08 - ARCHIVAL SCIENCE, BIBLIOGRAPHY AND LIBRARIANSHIP
Language of instruction
Italian
Period
2nd semester dal Feb 20, 2006 al May 31, 2006.

Lesson timetable

2nd semester
Day Time Type Place Note
Friday 10:10 AM - 1:30 PM lesson Lecture Hall T.3  

Learning outcomes

l’avvento della stampa nel mondo e nella società alla fine del Medio Evo è stata probabilmente la rivoluzione più inavvertita che il mondo abbia conosciuto, ma quella che ha letteralmente trasformato la civiltà. Partendo da Gutenberg e attraverso la lunga teoria dei tipografi e degli stampatori, toccando i paesi occidentali ma soffermandosi maggiormente in Italia, si tenderà a dare una visione generale di un mondo non del tutto conosciuto ma che ha contribuito allo sviluppo culturale, sociale, economico, politico degli uomini diffondendo idee e opere d’arte: fino ad approdare all’editoria, termine sostanzialmente recente, ma che ha ormai quasi fatto dimenticare quelli della tipografia e della stampa sui quali tuttavia si innesta e si regge.

Syllabus

Contenuto del corso: Dal manoscritto alla carta stampata: linee di un percorso; i primi incunaboli e la propagazione della tipografia nei paesi dell’Occidente europeo. L’affermazione del libro e la sua incidenza nella società; i grandi tipografi e la loro eredità; i maggiori tipografi-stampatori italiani e il rapporto con l’estero; il libro in Italia. Rinascimento come modello di cultura e importanza del libro. Libro come oggetto e sua affermazione nella società dei colti. Il settecento e le nuove idee come sviluppo della stampa; l’affermazione ottocentesca e la nascita dell’editoria. L’alfabetizzazione di massa, la scolarizzazione, l’avvento dei mass-media e il mutamento dell’editoria. Editoria e potere politico.
Testi di riferimento:
1.W. CHAPPELL-R. BRINGHURST, Breve storia della parola stampata, Milano, Bonnard, 2004.
2.F. BARBIER, Storia del libro: dall’antichità al XX secolo, Bari, Dedalo, 2004.
3.M. SANTORO, Storia del libro italiano, Milano, Bibliografica, rist. 2004;
Medodi didattici: lezioni frontali; visite a imprese editoriali; attività seminariale.
Durante le lezioni si procederà a fornire ulteriore bibliografia specifica e a definire le parti da studiare.

Assessment methods and criteria

esame orale