Federica Formiga

Foto,  21 dicembre 2017
Qualifica
Ricercatore
Sezioni
Storia
Settore disciplinare
M-STO/08 - ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA
Settore di Ricerca (ERC)
SH5_10 - Cultural heritage, cultural identities and memories

Ufficio
Palazzo di Lettere Nuovo,  Piano 3,  Stanza 2.07
Telefono
045802 8123
E-mail
federica|formiga*univr|it <== Sostituire il carattere | con . e il carattere * con @ per avere indirizzo email corretto.
Pagina Web personale
https://www.linkedin.com/in/federica-formiga-17235221/

Orario di ricevimento

mercoledì, Ore 12.00 - 13.00,   Palazzo di Lettere, piano III°, stanza 2.07

Curriculum

Federica Formiga è attualmente professore aggregato presso l’Università di Verona. Dopo gli studi classici si è laureata in Lettere presso l’Università di Padova e in Conservazione dei beni culturali presso l’Università di Udine. Ha quindi conseguito nel 2006 il PhD in Scienze bibliografiche e vinto una selezione comparativa per un posto di ricercatore per la disciplina Archivistica, Bibliografia e Biblioteconomia. È stata affidataria per l’a.a. 2002-2003 dell’insegnamento di Bibliografia e Biblioteconomia presso la Facoltà di Lettere di Padova ed ora insegna Storia del libro e archivistica presso l’Università di Verona. Ha pubblicato su numerose riviste, nazionali ed internazionali, saggi riguardanti la storia della tipografia e dell'editoria, sulle incisioni presenti nelle edizioni antiche e sull'utilizzo della tipografia durante la Grande Guerra; ha altresì pubblicato una monografia su una famiglia di tipografi veronesi del XVII secolo e sulla storia dell’arte della stampa in rapporto con l’isola di Malta e con il Sovrano ordine militare di San Giovanni. Ha partecipatato a progetti di ricerca nazionale PRIN (2003-2005-2008) che hanno avuto per oggetto il mondo del libro e dell'editoria e a progetti finanziati dalla Commissione mista Ministero degli affari esteri, Ministero dei Beni culturali e Federesuli. Dal 2007 coordina corsi di formazione sulla gestione archivistica dei documenti. Dal 2013 Direttrice del master presso l'Università degli Studi di Verona in Editoria.
 

Insegnamenti

Insegnamenti attivi nel periodo selezionato: 32.
Clicca sull'insegnamento per vedere orari e dettagli del corso.

Corso Nome Crediti totali Online Crediti del docente Moduli svolti da questo docente
Laurea in Lettere Archivistica (i) (2018/2019)   6   
Laurea in Scienze della comunicazione Metodi e tecniche dei processi editoriali (p) (2018/2019)   6   
Laurea in Lingue e culture per l'editoria Storia del libro e dell'editoria (2018/2019)   9    PARTE II
Laurea in Beni culturali Storia del libro e dell'editoria (i) (2018/2019)   6   
Laurea in Lettere Archivistica (i) (2017/2018)   6  eLearning
Laurea in Scienze della comunicazione Metodi e tecniche dei processi editoriali (p) (2017/2018)   6  eLearning
Master in Editoria (I Livello) Storia dell'editoria (2017/2018)   3   
Laurea in Lingue e culture per l'editoria Storia del libro e dell'editoria (2017/2018)   9  eLearning
Laurea in Lettere Archivistica (i) (2016/2017)   6  eLearning
Laurea in Scienze della comunicazione Metodi e tecniche dei processi editoriali (p) (2016/2017)   6  eLearning
Laurea in Lingue e culture per l'editoria Storia del libro e dell'editoria (2016/2017)   9  eLearning PARTE II
Laurea in Beni culturali Storia del libro e dell'editoria (i) (2016/2017)   6  eLearning
Laurea in Lettere Archivistica (i) (2015/2016)   6  eLearning
Laurea in Scienze della comunicazione Metodi e tecniche dei processi editoriali (p) (2015/2016)   6  eLearning
Laurea in Lingue e culture per l'editoria Storia del libro e dell'editoria (2015/2016)   9  eLearning PARTE II
Laurea in Beni culturali Storia del libro (i) (2015/2016)   6   
Laurea in Lettere Archivistica (i) (2014/2015)   6   
Laurea in Scienze della comunicazione Metodi e tecniche dei processi editoriali (p) (2014/2015)   6  eLearning
Laurea in Lingue e culture per l'editoria Storia del libro e dell'editoria (2014/2015)   9  eLearning (Parte I)
(Parte II)
Laurea in Beni culturali Storia del libro (i) (2014/2015)   6   
Laurea in Lettere Archivistica (i) (2013/2014)   6   
Laurea in Lingue e culture per l'editoria Storia del libro e dell'editoria (2013/2014)   9    MODULO II
Laurea in Beni culturali Storia del libro (i) (2013/2014)   6  eLearning
Laurea in Beni culturali Storia del libro (i) (2012/2013)   6  eLearning
Laurea in Beni culturali Storia del libro (i) (2011/2012)   6   
Laurea in Beni culturali Storia del libro (i) (2010/2011)   6   
Laurea in Beni culturali Bibliografia, biblioteconomia e teoria e tecnica della catalogazione (i+p) (2009/2010)   12   
Laurea in Beni culturali Storia del libro (i) (2009/2010)   6   
Laurea in Beni culturali Bibliografia, biblioteconomia e teoria e tecnica della catalogazione (i+p) (2008/2009)   12    Teoria e tecnica della catalogazione
Laurea in Beni culturali Storia del libro (i) (2008/2009)   6   
Laurea in Lettere (ordinamento fino all'A.A. 2007/08) Archivistica (i) (2007/2008)   6   

 

Gruppi di ricerca

Storia del libro
Ricerca sui mestieri itineranti del lbro attraverso documentazione d'archivio, cartacea e on line, consultazione di repertori italiani e stranieri
Valori trasversali del patrimonio culturale
Il tema di ricerca è in rapporto stretto con gli assi portanti della missione del Dipartimento: cultural heritage identifica manifestazioni d’arte ma anche le risultanze tangibili del vissuto di una società nelle sue forme quotidiane, nonché i valori immateriali dai quali le une e le altre scaturiscono; il dovere che abbiamo di proteggere intelligentemente le tracce del passato, ricontestualizzandole alla luce della pluralità culturale del presente in cui viviamo, trae alimento da molti e diversi processi disciplinari. Il Gruppo si propone di favorire e di porre in risalto, all’interno di questo tema generale, quelle affinità di interessi all’interno del Dipartimento che possono essere utilmente arricchite dall’impiego di prospettive e metodologie disciplinari differenti; l’obiettivo è anche quello di dare vita a Progetti di ricerca strutturati.
Competenze
Argomento Descrizione Area di ricerca
Archivistica La competenza consente di rendere fruibili i documenti e materiali di rilevanza storica, artistica e culturale, soggetti a tutela e valorizzazione. Riguarda la capacità di progettare e gestire servizi archivistici e organizzare gli archivi in via di formazione; di individuare caratteristiche, origini, autenticità e importanza di archivi, raccolte e singoli documenti, e distinguere i documenti di valore da quelli che non ne hanno; di progettare e dirigere interventi, atti a prevenire danni ai beni affidati alla sua gestione; di progettare, dirigere interventi di ricognizione; di svolgere attività di ricerca sul patrimonio culturale degli archivi e pubblicizzarne i risultati mediante testi, convegni, seminari; di incrementare la fruizione, la didattica e la valorizzazione del patrimonio archivistico, destinando spazi e strumenti alla consultazione degli archivi, organizzando mostre e così via. Le competenze riguardano anche l'archivistica informatica per la quale il documento va pensato e gestito nella fase dell'archivio corrente vista l'instabilità del contesto di creazione che non permette una corretta conservazione se non ragionata fin dall'inizio Storia e Antropologia
Cultural heritage, cultural identities and memories - Cultural heritage, cultural identities and memories
Information library science La diffusione di nuove tecnologie e i nuovi modi di comunicare incidono, come sempre, fortemente sull’idea contemporanea di biblioteca e al contempo indicano nuovi orizzonti verso i quali guardare: i linked open data o più ampiamente il Web semantico, per esempio. La figura del bibliotecario, indiscutibilmente professionista intermediario dell’informazione, deve mantenere il passo con tali nuove prospettive, aderendo a programmi di formazione adeguati per affrontare il ‘rumore’ e il ‘silenzio’ del World Wide (sempre più ) Web. Su quali punti di forza professionali dovranno investire i professionisti dell’informazione odierni? Quali aspetti e competenze sarà bene sviluppare maggiormente? Così come il catalogo assume nuove e più ricche funzioni, il bibliotecario e le biblioteche devono tener conto del loro nuovo ruolo in una società ‘liquida’ come quella odierna, in cui apparentemente si può trovare tutto restando seduti alla propria scrivania, oppure attraverso il propri smartphone. La capacità di rendere accessibili le informazioni in modo organico e strutturato, ma allo stesso tempo utilizzando linguaggi adeguati agli utenti di oggi, è una delle sfide della moderna biblioteconomia. Storia e Antropologia
Philology and palaeography; historical linguistics - Philology and palaeography; historical linguistics
Storia del libro e dell'editoria L’oggetto libro viene considerato come prodotto di veicolazione delle idee sin dalla seconda metà del XIV fino ai nostri giorni. Le tecniche per costruirlo si sono continuamente evolute incrociandosi con interessi politici, economici e non da ultimo culturali. Il libro è considerato un manufatto, ma anche un oggetto sociale che nel corso degli anni ha subito trasformazioni nel supporto e nel contenuto plasmando nuove idee ed influenzando il rinnovamento intellettuale dell’Europa per il quale il mondo dell'editoria riveste ancora un ruolo essenziale. Storia e Antropologia
Philology and palaeography; historical linguistics - Philology and palaeography; historical linguistics
Progetti
Titolo Data inizio
Cartografi veneti tra seicento e settecento 01/01/14
I mestieri itineranti del libro in area veneta tra Quattro e Seicento 01/01/12
Mobilità dei mestieri del libro tra Quattro e Seicento: caratteristiche e funzioni della committenz 15/03/10
Testo e immagine nell'editoria milanese del Settecento (2005) 01/01/05
Elementi paratestuali nelle edizioni dell'Officina Bodoni di Giovanni Mardersteig 01/01/04




Organizzazione

Strutture del dipartimento