ShaBo. La formazione dei confini nell’area del Mediterraneo orientale nel I millennio a. C. Fattori etnici e geografici

Starting date
September 15, 2019
Duration (months)
30
Departments
Culture and Civilisation
Managers or local contacts
Prandi Luisa
Keyword
Europa, Asia, confine, Greci

Il progetto vuole analizzare la fase del formarsi dell’identità greca a contatto con l’oriente asiatico nel I millennio a. C., attraverso lo studio approfondito delle dinamiche di interazione tra mondo siro-mesopotamico, levantino ed egeo, tenendo come riferimento il fronte costiero egeo e mediterraneo che attualmente va dal Bosforo lungo la Turchia, la Siria e il Libano. Si tratta di aree ricche di interesse, in cui nuove scoperte impongono una complessiva riconsiderazione dei dati, anche nel quadro di un rinnovamento metodologico che abbandoni una prospettiva univoca, strettamente greca o vicino-orientale, per approdare ad un reale confronto della documentazione nel suo complesso. L’obiettivo è quello di giungere a identificare tempi, luoghi e ragioni della formazione di punti di confine e di separazione fra Europa e Asia ma anche a testare la loro funzionalità di spazi di divisione e/o comunicazione e la validità come modelli interpretativi nella realtà storica specifica dei rapporti interculturali.

Sponsors:

Funds: assigned and managed by the department

Project participants

Fabrizio Gaetano
Research Scholarship Holders
Simonetta Ponchia
Associate Professor
Luisa Prandi
Full Professor
Research areas involved in the project
Storia e civiltà del mondo antico
Ancient history

Activities

Research facilities