Gruppi di ricerca

NITE Names in the Economy / Linguistics and Economics


Il gruppo di ricerca si è specializzato in particolare nello studio di aspetti dell'onomastica e del branding, delle strutture di microsintassi nel linguaggio pubblicitario, del ruolo della semantica nella creazione di neologismi, infine di aspetti di morfologia naturale (soprattutto derivazione e composizione extragrammaticale nella formazione del nome). Inoltre, i membri del nostro gruppo di ricerca operano in diversi paesi dell'UE; questo consente il confronto di diverse situazioni in tutta Europa rispetto a ciascuna focalizzazione della ricerca della nostra proposta. Il gruppo si riunisce a cadenza bi- o triennale organizzando un convegno internazionale che permetta lo scambio e la diffusione  dei risultati della ricerca attraverso la pubblicazione degli atti.  L'attenzione ai nomi dei marchi porrà particolare enfasi sulla creazione di uno strumento per rendere i marchi accessibili in tutte le discipline, ad es. agli avvocati che necessitano di informazioni sul valore comunicativo dei marchi, ai linguisti che necessitano di informazioni sulla terminologia legale, agli economisti che necessitano di informazioni sulla consapevolezza sociale in merito ai marchi in diversi paesi, alle imprese per il lancio dei pordotti, ecc. Questa prospettiva mostra come il nostro gruppo  possa interagire con successo anche nella collaorazione conil territorio.
 
Referenti
Paola Cotticelli

URL
http://www.linguisticslab.org/wp/areas/linguistics-economy/

Paola Cotticelli
Professore ordinario
Componenti esterni
Julia Kuhn
Jena
Elke Ronneberger-Sibold
Eichstaett
Antje Lobin
Mainz
Argomento Area di ricerca
Glottologia Linguistica
Philology and palaeography; historical linguistics
Linguistica e filologia computazionale Linguistica
Theoretical linguistics; computational linguistics
Marchionimi italiani Linguistica
Philology and palaeography; historical linguistics
Metalinguaggio e storia del pensiero linguistico Linguistica
Theoretical linguistics; computational linguistics
Titolo Responsabili Fonte finanziamento Data inizio Durata (mesi) 
EIMEPOLI- European Identity in marketing, education, political and legal institutions Paola Cotticelli 09/06/2010 24
Linguistics & Economy Paola Cotticelli 01/01/2017 48
Nome Descrizione
Laboratorio di Linguistica Applicata (La.LiA) Il Laboratorio La.LiA (Laboratorio di Lingusitica Applicata) svolge attività di ricerca e didattica glottologica e linguistica. Nasce dal precedente laboratorio dipartimentale del lessico di linguistica (La.Le.Li) da cui deriva, oltre il presente laboratorio, anche il nuovo centro di ricerca LALELIM (Linguistica applicata, Linguitics ed Economia, Linguistica e Metalinguaggio).

Obiettivi

La finalità di questa nuova struttura vuole essere quella di potenziare gli strumenti di ricerca e di didattica della Glottologia e della Linguistica a Verona attraverso l’integrazione interdisciplinare e l’implementazione di nuove tecnologie. Partendo da un campo di indgine metalinguistico e di storia del pensiero lingustico svolge ricerche anche sul campo nell’ambito della macro e micro-comparatistica:
1. Grafematica storica: nascita ed evoluzione dei sistemi di scrittura
2. Ricerche folkloriche e sperimentali sui dialetti e sulla micro-onomastica dialettale
3. Didattica universitaria integrata
4. Aspetti linguistici di alcuni fenomeni di carattere economico-sociale.
Centro di ricerca LA.LE.LIM (Linguistica Applicata - Linguistica e Economia - Linguistica e Metalinguaggio)

Il Centro prevede tre aree: linguistica applicata, linguistica ed economia, linguistica e metalinguaggio.

Linguistica applicata
In questa area la ricerca riguarda principalmente il tema dell’insegnamento dell’italiano come lingua seconda e per stranieri (L2/LS), in collegamento con il Master di I livello in didattica dell’Italiano come lingua seconda, diretto dalla prof.ssa Cotticelli.

Linguistica e Metalinguaggio
In quest’area i temi di ricerca principali riguardano il metalinguaggio in tutte le sue ricadute, dallo studio delle categorie linguistiche e grammaticali e delle loro denominazioni fin dalla grammaticografia antica a quella moderna, allo studio dei concetti grammaticali, della terminologia linguistica, e infine alla lessicografia del metalinguaggio (Lessico di Linguistica, 2007, Cotticelli), PRIN 2002-2004, 2009/10-2012, PRIN 2017 (Prot. 20172F2FEZ).
Il Centro è uno dei membri costitutivi del CISPELS (Coordinamento per la Storia del Pensiero Linguistico e Semiotico), che organizza una serie di attività annuali tra cui una Summer School a Stresa e un convegno a cadenze regolari.
Il Direttore è anche membro dello ‘Studienkreis Geschichte der Sprachwissenschaft’, coordinamento che organizza annualmente convegni e ha anche un organo di stampa (Beiträge zur Geschichte der Sprachwissenschaft, rivista di fascia A) presso l’editore Nodus di Münster.
 
Linguistica e Economia
Le ricerche di linguistica ed economia si inquadrano nei lavori di un gruppo di ricerca internazionale che dal 2006 collabora e organizza a cadenza bi- o triennale un convegno in una delle sedi dei membri del board scientifico, di cui la Prof. Cotticelli fa parte (NITE = Names in the Economy). Inoltre, su loro iniziativa anche il rinomato convegno internazionale di onomastica ICOS che ogni quattro anni indice una grande conferenza di una settimana ha incluso una sezione dedicata a Linguistica ed economia.


Obiettivi e metodi
Il centro promuove studi e ricerche interdisciplinari inerenti alle aree e a i temi di ricerca delineati, con particolare attenzione da un lato alla storia dei concetti, dall’altro alla ricaduta dei metodi e delle conoscenze della linguistica nel mondo contemporaneo. Il centro sviluppa banche dati digitali e altri servizi documentari, promuove e organizza eventi scientifici e di disseminazione del sapere in proprio o in collaborazione con altri enti e gruppi di ricerca nazionali e internazionali.

Carta dei servizi
Il centro si propone di
- organizzare convegni e seminari
- incontri pubblici con parti interessate (soprattutto per l’area ‘linguistica e economia’)
- acquisire documenti in formato digitale
- progettare e pubblicare banche dati online

Attività

Strutture