Letteratura latina a (p) (2004/2005)

Corso disattivato

Orario lezioni

1SemLettere
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 8.30 - 10.10 lezione Aula 1.2  
martedì 8.30 - 10.10 lezione Aula 1.2  
mercoledì 8.30 - 10.10 lezione Aula 1.2  

Obiettivi formativi

approfondimento della conoscenza della letteratura latina sia nelle sue problematiche fondamentali (con particolare riguardo ai generi letterari) sia in alcune sue opere particolarmente significative; acquisizione dei fondamenti della prosodia e della metrica dattilica latina.

Programma

Traduzione e commento del libro III dell’Eneide di Virgilio.
Testi di riferimento:
1. Virgilio, Eneide. Introduzione di G.B. Conte e commento di G. Baldo, Venezia, Marsilio, 1998 (traduzione del libro III; lettura del saggio introduttivo di Conte, pp. 9-62); R. Heinze, La tecnica epica di Virgilio, trad. it., Bologna, Il Mulino, 1996, pp. 33-115; F. Serpa, Il punto su: Virgilio, Bari-Roma, Editori Laterza, 19932.
2. A. Traina-G. Bernardi Perini, Propedeutica al latino universitario, Bologna, Pàtron, 19986 (o ed. successive): capitoli I, III e VII.
Metodi didattici: lezioni frontali, esercitazioni di analisi prosodica e metrica.
Prerequisiti: conoscenza di base della lingua latina.

Modalità d'esame

colloquio orale condotto in parte direttamente sui testi latini.