Medieval History (i) (2004/2005)

Course not running

Course code
4S01294
Name of lecturer
Gian Maria Varanini
Number of ECTS credits allocated
6
Other available courses
Academic sector
M-STO/01 - MEDIEVAL HISTORY
Language of instruction
Italian
Location
VERONA
Period
2nd Semester dal Feb 21, 2005 al Jun 4, 2005.

Lesson timetable

Learning outcomes

acquisizione delle conoscenze di base per l’approfondimento della civiltà medievale

Syllabus

I problemi fondamentali della storia medievale europea ed italiana; illustrazione dei problemi essenziali della storia medievale europea mediante l’esposizione e la discussione di una serie di tematiche fondamentali
Testi di riferimento: Per gli studenti frequentanti: appunti dalle lezioni (che saranno parzialmente disponibili in rete); un manuale a scelta fra M. Montanari, Storia medievale, Laterza, Roma-Bari 2003, e C. Azzara, Le civiltà del medioevo, il Mulino, Bologna 2004; un testo a scelta fra G. Sergi, L’idea di medioevo, Donzelli, Roma 1999, e P. Cammarosano, Guida allo studio della storia medievale, Laterza, Roma-Bari 2004, pp. 1-107. Per gli studenti non frequentanti, inoltre, un volume a scelta (da concordare col docente) nel seguente elenco.
C. Azzara, L’Italia dei barbari, il Mulino, Bologna 2002; G. Albertoni, L. Provero, Il feudalesimo in Italia, Carocci, Roma 2003; E. Chrysos, L’impero bizantino 565-1025, Jaca Book, Milano 2002; G. Albertoni, L’Italia carolingia, La Nuova Italia Scientifica, Roma 1997; L. Provero, L’Italia dei poteri locali, Carocci, Roma 1998; J. Flori, Le crociate, il Mulino, Bologna 2001; J. Flori, La cavalleria medievale, il Mulino, Bologna 2002; P. Grillo, Essere cittadini nell’Italia comunale (sec. XIII), CUEM, Milano 2003; E. Occhipinti, L’Italia dei comuni (secoli XI-XIII), Carocci, Roma 2000; P. Corrao, M. Gallina, C. Villa, L’Italia mediterranea e gli incontri di civiltà, Laterza, Roma-Bari 2001 (i saggi di Gallina e Corrao); A. Cortonesi, G. Pasquali, G. Piccinni, Uomini e campagne nell’Italia medievale, Laterza, Roma-Bari 2003 (i saggi di Pasquali e Piccinni).
Metodi didattici: lezioni frontali.

Assessment methods and criteria

esame orale