Storia moderna (i) (2007/2008)

Corso disattivato

Orario lezioni

Obiettivi formativi

a) la conoscenza degli aspetti fondamentali della storia moderna, europea ed italiana, dalla fine del Quattrocento alla metà dell’Ottocento;
b) la consapevolezza della complessità delle radici culturali dell’Europa contemporanea.

Programma

Prerequisiti: una prima informazione, acquisita a livello scolastico, dei lineamenti essenziali della storia moderna e la consapevolezza della cronologia di base.

Contenuto del corso: l’illustrazione dei problemi della storia moderna attraverso l’esposizione e la discussione di una serie di elementi caratterizzanti che affrontano i nodi cruciali (da un punto di vista politico, economico, sociale, religioso e culturale) della vita italiana ed europea nei secoli dell’età moderna. Tali elementi verranno accertati e verificati su una documentazione testuale, essenziale ma pertinente alle tematiche considerate.

Testi di riferimento:
1. Un manuale di storia generale: si consiglia l’uso del testo di C. Capra, Storia moderna (1492-1848), Firenze, Le Monnier Università, 2004.
2. Un libro a scelta nel seguente elenco:
a) M. Berengo, Nobili e mercanti nella Lucca del Cinquecento, Torino, Einaudi, 1965 (nuova edizione 1999)
b) R. Chartier, Libri e lettori nella Francia di Antico Regime,Torino, Einaudi, 1988
c) M. Livi Bacci, Conquista. La distruzione degli indios americani,Bologna, Il Mulino, 2005
d) O. Niccoli, Rinascimento anticlericale. Infamia, propaganda e satira in Italia fra Quattro e Cinquecento, Roma – Bari, Laterza, 2005
e) A. Pastore, Le regole dei corpi. Medicina e disciplina nell’Italia moderna, Bologna, Il Mulino, 2006
f) A. Prosperi, Tribunali della coscienza. Inquisitori, confessori, missionari Torino, Einaudi, 1996 <almeno per quanto concerne le pp. IX-257>
g) R. Villari, La rivolta antispagnola a Napoli. Le origini, 1585-1647,Roma – Bari, Laterza, 1994
h) N. Wachtel, La fede del ricordo. Ritratti e itinerari di marrani in America (XVI-XX secolo),Torino, Einaudi, 2003.
i) M.E. Wiesner, Le donne nell’Europa moderna, 1500-1750,Torino, Einaudi, 2003

Metodi didattici: lezioni frontali.

Modalità d'esame

l’accertamento sulla parte generale (manuale di storia moderna) si svolgerà in forma scritta; la verifica sulla conoscenza della lettura storica (punto 2) avrà luogo attraverso un colloquio orale.