Storia del restauro (i) (2007/2008)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01977
Docente
Monica Molteni
crediti
3
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-ART/04 - MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAURO
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
II semestre dal 18-feb-2008 al 31-mag-2008.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

il corso si propone di ripercorrere dal punto di vista storico, a partire dal Medioevo, le diverse modalità di approccio teorico e materiale alla conservazione e al restauro delle opere d’arte. A tale scopo sarà proposto un percorso di rilettura delle principali fonti trattatistiche e, al contempo, verranno presentati e approfonditi alcuni casi specifici, anche attraverso il ricorso ai risultati prodotti dalle più recenti metodologie di indagine non invasive.

Programma

Prerequisiti: non necessari; tuttavia si ritiene utile la conoscenza dei lineamenti di base della storia dell’arte, perlomeno in relazione alle età medievale e moderna e si consiglia – per una maggior dimestichezza con gli argomenti – di preparare l’esame dopo aver sostenuto il modulo di Storia delle tecniche artistiche.

Contenuto del corso: le lezioni punteranno a delineare un percorso di approfondimento delle molteplici problematiche teoriche e materiali relative alla conservazione e al restauro delle opere d’arte (in particolare quelle pittoriche), con speciale riguardo ad alcuni momenti storici e a personalità cruciali.

Testi di riferimento:
I testi fondamentali per la preparazione dell’esame sono: A. CONTI, Manuale di restauro, Torino, Einaudi, 1996 e A. CONTI, Storia del restauro e della conservazione delle opere d’arte, Milano, Electa, 2003. I volumi non saranno tuttavia oggetto di lettura integrale: durante le lezioni si specificheranno le pagine ritenute necessarie alla preparazione dell’esame e si aggiungeranno altri eventuali materiali.
Tutti i testi necessari per la preparazione dell’esame verranno messi a disposizione in fotocopia alla fine delle lezioni

Metodi didattici: lezioni frontali in aula accompagnate dalla proiezione di immagini; saranno inoltre possibili, in relazione alle questioni del restauro contemporaneo, incontri con alcuni professionisti.

Modalità d'esame

prova scritta di carattere orientativo sulla base dei testi indicati in bibliografia; il tempo concesso per l’elaborato è di un’ora e mezza.