Storia dell'architettura (s) (2007/2008)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01490
Docente
Loredana Olivato
crediti
6
Settore disciplinare
ICAR/18 - STORIA DELL'ARCHITETTURA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
II semestre dal 18-feb-2008 al 31-mag-2008.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di indagare un periodo cronologico particolare e non molto considerato dello sviluppo urbano di Verona. Si tratta del periodo immediatamente successivo alla peste del 1630 (che implica una considerevole battuta d’arresto nell’espansione cittadina) e si estenderà alla ripresa neoclassica settecentesca con l’emergere di nuove personalità di architetti.

Programma

Prerequisiti: non ci sono

Contenuto del corso: si analizzeranno alcune delle opere e dei contesti più significativi della produzione architettonica veronese fra Sei e Settecento, soffermandosi su alcune fra le personalità più significative.

Testi di riferimento: appunti delle lezioni.
Testo fondamentale resta il volume, purtroppo datato, curato da P.P. BRUGNOLI - A. SANDRINI, L’architettura a Verona nell’età della Serenissima (sec. XV-sec.XVIII), Verona., Banca Popolare editrice, 1988; in part. i capp. di L. OLIVATO, Il Seicento: tra tradizione classicista e rinnovamento barocco, pp.191-260 e di A. SANDRINI, Il Settecento: tendenze rigoriste e anticipi `neoclassici’, pp. 261-346. Ad integrazione saranno suggerite alcune pagine degli Atti del Convegno dedicato ad Adriano Cristofoli (di cui a lezione si specificheranno i contenuti) di prossima pubblicazione.
Per tutti gli studenti ma, in particolare, per i non frequentanti:
alla fine del corso sarà messo a disposizione di tutti (in internet sul sito web del Dipartimento, cliccare prof.ordinari, cliccare Olivato) un elenco preciso degli argomenti trattati a lezione con le pagine specifiche (reperibili nei testi che abbiamo segnalato) riferite ai singoli temi considerati e/o alle singole opere trattate a lezione.
Queste stesse pagine saranno fotocopiate a cura del docente e depositate in una copisteria in modo di essere a disposizione degli studenti.

Metodi didattici: le lezioni si svolgeranno secondo il ritmo di due incontri di due ore ciascuno alla settimana.
E' ovvio che le lezioni non possono prescindere da un adeguato corredo di immagini che saranno proiettate durante il corso. Alla fine del corso sarà depositato in sala computer (non Mac) un CD con le immagini proiettate a lezione.
Per tutti gli studenti ma, in particolare, per i non frequentanti:
consigliamo chi non può seguire il corso di fare il possibile per essere presenti almeno alla/e prima/e lezioni quando verranno fornite indicazioni utili per la gestione dell'esame.

Modalità d'esame

l'esame consiste in una prova orale