Storia e critica del cinema (i) (2008/2009)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01234
Docente
Alberto Scandola
crediti
6
Settore disciplinare
L-ART/06 - CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Primo semestre dal 29-set-2008 al 17-gen-2009.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Conoscenza di base della storia del cinema e capacità di analisi di un testo filmico

Programma

Prerequisiti: Nessuno

Contenuto del corso:
Il cinema di Roman Polanski.
Dopo un’introduzione alla storia del cinema e ai codici del linguaggio cinematografico, il corso di concentrerà sull’opera di Roman Polanski, maestro a cui il Torino Film Festival rende omaggio con una retrospettiva completa (novembre 2008). L’opera del regista sarà analizzata sotto due aspetti: le ossessioni d’autore (la claustrofobia, il finale aperto, la profondità di campo) e il rispetto delle regole dei generi.

Testi di riferimento:
*Appunti delle lezioni
*Sandro Bernardi, L’avventura del cinematografo, Marsilio, Venezia 2007.
*Alberto Scandola, Roman Polanski, Il Castoro Cinema, Milano 2003.
Necessaria è la visione integrale dei seguenti 9 film, disponibili alla biblioteca del dipartimento di Linguistica oppure al Centro Audiovisivi del Comune di Verona (Biblioteca Civica, vicolo San Sebastiano) :
Quarto potere (Welles, 1941), Il terzo uomo (Reed, 1949), L’uomo che sapeva troppo (Hitchcock, 1956), Otto e mezzo (Fellini, 1963), Repulsion (1965), Rosemary’s baby (Polanski, 1968), Chinatown (Polanski, 1974), L’inquilino del terzo piano (1976), Tess (Polanski, 1979).

Gli studenti non frequentanti sostituiranno gli appunti con la lettura di: Stefano Francia di Celle, a cura di, Roman Polanski, Torino Film Festival, Il Castoro 2008.

Metodi didattici: Lezione frontale con proiezione di sequenze

Modalità d'esame

Verifica scritta: 3 domande aperte - 1h 30 min.