Storia del fumetto (p) (2008/2009)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01403
Docente
Claudio Gallo
crediti
3
Settore disciplinare
M-STO/08 - ARCHIVISTICA, BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Secondo semestre dal 23-feb-2009 al 30-mag-2009.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone l’obiettivo di introdurre lo studente alla conoscenza storica del fumetto tra Otto e Novecento, con riferimento agli editori, alle riviste, ai disegnatori e, in particolare, agli scrittori italiani.

Programma

Prerequisiti: nessuno

Contenuto del corso:
Dopo alcuni cenni sulle origini del fumetto, verranno analizzate: le esperienze dei periodici per ragazzi all’inizio del Novecento; il fumetto popolare e avventuroso italiano tra gli anni Trenta e Cinquanta; gli eroi neri degli anni Sessanta; la stagione del fumetto d’autore e delle riviste tra gli anni Settanta e gli anni Novanta e il nuovo romanzo grafico. Una particolare attenzione sarà riservata agli autori della letteratura disegnata contemporanea (Bacilieri, Faraci, Gipi, Toffolo....)

Testi di riferimento:
A) Appunti delle lezioni.
B) Per una conoscenza generale della letteratura disegnata in Italia si consiglia la lettura di Claudio Gallo-Giuseppe Bonomi, Tutto cominciò con Bilbolbul. Per una storia del fumetto italiano, Zevio, Perosini, 2006..
C) Per una conoscenza preliminare del fumetto italiano degli ultimi decenni si consiglia la lettura di Luca Boschi, Irripetibili, Roma, Coniglio 2007, pp. 143-250.
D) Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite durante il corso.

Metodi didattici: frequenza obbligatoria; lezioni frontali ed esercitazioni; incontri con operatori del settore.

Modalità d'esame

da precisare, con il vincolo di sostenere la prova finale al termine del corso in una delle tre date che verranno fissate, due nella sessione estiva, una nella sessione di settembre.