Paleografia latina (m) (2008/2009)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S02239
Docente
Massimiliano Bassetti
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-STO/09 - PALEOGRAFIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Secondo semestre dal 23-feb-2009 al 30-mag-2009.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il presente modulo si propone di esemplificare, attraverso l’esame di un significativo caso concreto, come l’interazione tra il metodo paleografico e quello codicologico sia essenziale all’esplorazione della tradizione manoscritta di opere trasmesse in lingua ed alfabeto latini.

Programma

Prerequisiti: conoscenza sia del latino, sia della storia romana e medievale.

Contenuto del corso: Si prenderanno in esame le forme materiali e (come estremo riflesso) testuali assunte dalla Bibbia latina, tra l’età tardo-antica ed il primo medioevo (secc. IV-X). Particolare attenzione sarà dedicata ai risvolti grafici e librari dei manoscritti biblici in lingua latina fatti realizzare dalle istituzioni politiche eredi (con diverso titolo, responsabilità e competenza) dello “spazio” imperiale romano. In questo dialogo tra le Scritture e il Potere (avvio di un intreccio che saprà portare, al limite ultimo, la «Parola al potere») sono, infatti, di preferenza i caratteri estrinseci (terreno specifico del paleografo e del codicologo) a svelare e illuminare le intenzioni più profonde – ideologiche, propagandistiche, politiche tout court – delle istituzioni che di quelle sontuose bibbie manoscritte si sono rese committenti.

Testi di riferimento: Forme e modelli della tradizione manoscritta della Bibbia, a cura di P. Cherubini, con prefazioni di A. Pratesi e C. M. Martini, Città del Vaticano, Libreria Editrice Vaticana, 2005 («Littera antiqua», 13).
Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno proposte durante lo svolgimento del seminario.

Metodi didattici: lezioni frontali.
Orario: Merc. 14.00/sala riunioni presidenza
Giov. 14.00/sala riunioni presidenza

Modalità d'esame

Colloquio orale