Storia dell'architettura medievale (m) (2008/2009)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S02892
Docente
Fabio Coden
crediti
6
Settore disciplinare
L-ART/01 - STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Secondo semestre dal 23-feb-2009 al 30-mag-2009.

Orario lezioni

Secondo semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 17.20 - 19.00 lezione Aula 1.5  
mercoledì 15.40 - 17.20 lezione Aula 1.5  

Obiettivi formativi

Il corso di Storia dell’architettura medievale (m) si propone di approfondire specifici aspetti legati ad un particolare ambito dell’architettura medievale dell’area padana. Nella fattispecie sarà affrontato il caso della città di Milano e del suo territorio, dal periodo paleocristiano fino agli anni terminali del medioevo.

Programma

Prerequisiti: Per accedere all’insegnamento di Storia dell’architettura medievale (m) è necessario avere conoscenze di Storia dell’arte medievale; è consigliato, inoltre, aver nozioni di Storia dell’Architettura.

Contenuto del corso:
Durante le lezioni saranno discussi ed affrontati i principali episodi architettonici di epoca medievale di Milano e del suo territorio, senza tralasciare la decorazione scultorea a questi legata. La disamina degli edifici avverrà seguendo un ordine cronologico, che dalle fondazioni dell’epoca ambrosiana, passerà per quelle di epoca carolingia e quindi attraverso gli importantissimi esempi del romanico si concluderà nel gotico lombardo.
Sono previste visite ai monumenti trattati nel corso.

Testi di riferimento:
Bibliografia indicativa del corso
A. SEGAGNI MALACART, s.v. Milano, in Enciclopedia dell’Arte Medievale, VIII, Roma 1997, pp. 372-391.
D. KINNEY, Le chiese paleocristiane di Mediolanum, in Milano, una capitale da Ambrogio ai Carolingi, a cura di C. Bertelli, Milano 1987 (Il millennio ambrosiano), pp. 48-79.
S. LUSUARDI SIENA, Milano: la città nei suoi edifici. Alcuni problemi, in Atti del 10 Congresso internazione di studi sull’Alto Medioevo (Milano. 1983), Spoleto 1986, pp. 209-240.
H. BRANDEBUNBURG, La scultura a Milano nel IV e V secolo, in Milano, una capitale da Ambrogio ai Carolingi, a cura di C. Bertelli, Milano 1987 (Il millennio ambrosiano), pp. 80-129.
R. CASSANELLI, Materiali lapidei a Milano in età longobarda, in Milano, una capitale da Ambrogio ai Carolingi, a cura di C. Bertelli, Milano 1987 (Il millennio ambrosiano), pp. 238-257.
C. BERTELLI, Sant’Ambrogio da Angilberto II a Gotofredo, in La città del vescovo dai Carolingi al Barbarossa, a cura di C. Bertelli, Milano 1988 (Il millennio ambrosiano), pp. 16-81.
A. PERONI, Tradizione e innovazione nel Sant’Ambrogio romanico, in La città del vescovo dai Carolingi al Barbarossa, a cura di C. Bertelli, Milano 1988 (Il millennio ambrosiano), pp. 156-175.
A. PERONI, Arte dell’XI secolo: il ruolo di Milano e dell’area lombarda nel quadro europeo, in Atti dell’XI Congresso internazionale di studi sull’Alto Medioevo (Milano, 1987), II, Spoleto 1989, pp. 751-781.
A. SEGAGNI MALACART, L’architettura fra XI e XII secolo, in Milano e la Lombardia in età comunale, secoli XI-XIII, Milano 1993, pp. 156-173.
M.T. DONATI, L’architettura degli ordini monastici in area milanese tra XII e XIV secolo, in La nuova città dal Comune alla signoria, a cura di C. Bertelli, Milano 1989 (Il millennio ambrosiano), pp. 238-275.
Studenti non frequentanti.
Gli studenti che non frequentano sono tenuti concordare delle parti integrative.
Ulteriori ragguagli riguardo alla bibliografia saranno forniti durante le lezioni. Gli studenti sono invitati a controllare periodicamente la pagina web del docente, nella quale saranno riportate periodicamente tutte le informazioni sul corso.

Metodi didattici: Lezioni frontali

Modalità d'esame

Esame orale