Linguistica tedesca LM (2010/2011)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S02904
Docente
Alessandra Tomaselli
Coordinatore
Alessandra Tomaselli
crediti
9
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
II semestre dal 21-feb-2011 al 28-mag-2011.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Introdurre lo studente all’analisi della variazione linguistica, prendendo in considerazione alcuni aspetti sintattici delle varietà cimbre.

Programma

Parte I (3 CFU):
La grammatica cimbra di Cappelletti-Schweizer. La storia di un testo.
Parte II (6 CFU):
La sintassi degli elementi pronominali nella varietà cimbra di Giazza. Sintassi germanica e sintassi romanza a confronto.

Bibliografia
Parte I:
- PETTERLINI, A. e A. TOMASELLI (a cura di), L’eredità cimbra di Monsignor Cappelletti, Verona, Edizioni Fiorini, 2009.
Parte II:
- BIDESE E., J.R. DOW e T. STOLZ (a cura di), Das Zimbrische zwischen Germanisch und Romanisch, Bochum, Brockmeyer, 2005.
- TOMASELLI, A., Il Cimbro come laboratorio d'analisi per la variazione linguistica in diacronia e sincronia. In: Variis Linguis, Studi offerti ad Elio Mosele in occasione del suo settantesimo compleanno, pubblicazioni della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, Verona, Edizioni Fiorini, 2004 , pp. 533-549.
- TOMASELLI, A. e C. POLETTO, Die Syntax der Pronominalobjekte und die Form des Partizips: Konservative Merkmale in der Sprachgeschichte des Zimbrische. DI MEOLA et al. (a cura di), Perspektiven Drei: Akten der 3. Tagung Deutsche Sprachwissenschaft in Italien, Peter Lang, 2009, pp. 263-274.

Modalità d'esame

Colloquio.
Per gli studenti frequentanti è prevista la valutazione di elaborati scritti attribuiti su argomenti inerenti al programma del corso.

Materiale didattico

Documenti