Cartografia per la storia (m) (2010/2011)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S02244
Docente
Sandra Vantini
Coordinatore
Sandra Vantini
crediti
6
Settore disciplinare
M-GGR/01 - GEOGRAFIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Primo semestre dal 4-ott-2010 al 22-gen-2011.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire conoscenze sull’evoluzione storica della cartografia e sulle modalità di
utilizzo del documento cartografico come fonte per l’analisi storico-paesistica ma anche testimonianza di pratiche politiche, economiche e culturali, alle quali anche gli studi storici tendono sempre più a restituire la dimensione spaziale.

Programma

Prerequisiti: conoscenze di base della geografia fisica ed umana e della storia moderna.

Contenuto del corso: Il modulo intende presentare l’approccio alla lettura e all’interpretazione di documenti cartografici a scala geografica e topografica, a stampa e manoscritti, esemplificativi in particolare del progredire delle scoperte geografiche e della definizione di divisioni territoriali (politiche e amministrative), ma anche di relazioni commerciali. Sarà esaminata oltre alla cartografia divulgativa quella amministrativa, veneziana in particolare, che costituisce spesso la “visualizzazione” di disposizioni, atti e processi.

Testi di riferimento:
Per acquisire nozioni di base sulla storia della cartografia, si consiglia la lettura dei capitoli relativi in
A. LODOVISI - S. TORRESANI, Cartografia e informazione geografica. Storia e tecniche, Bologna, Patron, 2005.

Si consigliano inoltre i saggi
C. PALAGIANO, La cartografia come strumento di conoscenza e di azione p .20 e L. LAGO, Il contributo della cartografia storica, pp. 21-27, introduttivi a AA. VV., Italia. Atlante dei tipi geografici, I.G.M., Firenze, 2004,
(Il testo è disponibile per consultazione, in versione integrale, al sito: http://www.igmi.org/pubblicazioni/atlante_tipi_geografici/consulta_atlante.php).

Inoltre due testi a scelta tra i seguenti:
VALERIO V. (a cura di), Cartografi veneti, mappe uomini e istituzioni per l’immagine e il governo del territorio, Padova, Editoriale Programma, 2007.
BROC N., La Geografia del Rinascimento. Cosmografi, cartografi, viaggiatori (1420-1620), Modena, Panini, 1996.
CANTILE A. (a cura), Il territorio nella società dell'informazione. Dalla cartografia ai sistemi digitali, Firenze, Istituto Geografico Militare, 2004.
BUISSERET D., I mondi nuovi. La cartografia nell’Europa moderna, Milano, S. Bonnard, 2004.

Ai frequentanti saranno indicati altri testi e materiali.

Metodi didattici: lezioni frontali. Poiché le lezioni non possono prescindere dalla proiezione di immagini è caldamente consigliata la frequenza.

Modalità d'esame

esame orale