Archeologia del territorio (m) (2013/2014)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S02335
Docente
Patrizia Basso
Coordinatore
Patrizia Basso
crediti
6
Settore disciplinare
L-ANT/10 - METODOLOGIE DELLA RICERCA ARCHEOLOGICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
I semestrino B dal 18-nov-2013 al 18-gen-2014.

Orario lezioni

I semestrino B
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 11.50 - 13.30 lezione Aula T.4  
giovedì 10.10 - 11.50 lezione Aula T.4  
venerdì 10.10 - 11.50 lezione Aula T.4  

Obiettivi formativi

capacità di orientarsi con consapevolezza nelle principali problematiche oggetto della ricerca archeologica territoriale e acquisizione di una base teorica sugli aspetti metodologici di tale comparto disciplinare, da affinare poi con l’esercitazione sul campo e in laboratorio.

Programma

Prerequisiti: conoscenze archeologiche di base.

Contenuto del corso: Il corso si articolerà in una serie di lezioni a carattere teorico (ove lo studio più propriamente storico e archeologico del territorio verrà integrato con l’analisi di altre discipline, quali la geomorfologia, l’aerofotointerpretazione, la lettura della cartografia storica ecc.) e in altre a carattere pratico-applicato (ove verranno presentati casi di studio particolarmente esemplificativi per la metodologia applicata e i risultati conseguiti).

Testi di riferimento: Appunti dalle lezioni da integrare con il manuale F. CAMBI, N. TERRENATO, Introduzione all’archeologia dei paesaggi, Carocci, Roma 20025 e un lavoro a scelta fra i seguenti (a seconda degli interessi personali): Dizionario di archeologia (a cura di R. Francovich, D. Manacorda), Laterza, Roma-Bari 2000, voci: Archeologia ambientale, Archeobotanica, Cartografia archeologica, Diagnostica archeologica, Etnoarcheologia, Geoarcheologia, Modelli insediativi, Ricognizione archeologica, Telerilevamento; F. PICCARRETA, G. CERAUDO, Manuale di aerofotografia archeologica. Metodologie, tecniche, applicazioni, Bari 2000; M. CREMASCHI, Manuale di geoarcheologia, Laterza, Roma-Bari 2000, pp. 147-237; R. CARAMIELLO, D. AROBBA, Manuale di archeobotanica. Metodiche di recupero e studio, Milano 2003; J. DE GROSSI MAZZORIN, Archeozoologia. Lo studio dei resti animali in archeologia, Laterza, Roma-Bari 2008; S. CAMPANA, M. FORTE (a cura di), Remote Sensing in Archeology, Firenze 2001; M. FORTE, I Sistemi Informativi Geografici in archeologia, Roma 2002; Medioevo, paesaggi e metodi (a cura di N. Mancassola, F. Saggioro), Mantova 2006.

Metodi didattici: lezioni frontali e uscite didattiche.

Quanti non possano frequentare sono invitati a concordare programmi alternativi con la docente e comunque ad aggiungere a quanto sopra indicato la preparazione di un altro lavoro a scelta fra quelli citati.

Modalità d'esame

esame orale