To be played - Video, immagine in movimento e videoinstallazione nella “generazione ottanta” (2019/2020)

Codice insegnamento
4S008881
Docente
Valerio Terraroli
Coordinatore
Valerio Terraroli
crediti
1
Settore disciplinare
NN - -
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
non ancora assegnato

Obiettivi formativi

Le visite guidate alla mostra To be played. Video, immagine in movimento e videoinstallazione nella generazione ottanta fanno parte di To be played / Educational, un apparato di appuntamenti ideato per sostenere la formazione, la ricerca e l’integrazione che si svolge durante tutto il periodo di esposizione (dall’11 ottobre al 22 novembre) al fine di rendere la mostra un momento partecipato e partecipativo per la vita della città, un’occasione di approfondimento e studio, un organismo vivo, capace di dialogare con le istituzioni e di aprirsi alla cittadinanza. Si indirizza a diversi pubblici: dagli addetti ai lavori, agli studenti, da chi già frequenta i circuiti dell’arte contemporanea, a chi si avvicina per la prima volta a questo mondo. Oltre a un programma di talk con gli artisti, i curatori ed esperti del settore, To be played / Educational prevede un corso di storia della videoarte per approfondire gli aspetti storici e storico-artistici di questo medium; un programma di mediazione culturale in collaborazione con associazioni del territorio che si occupano di accoglienza e integrazione al fine di aprire un dialogo con il quartiere di Veronetta - dove si trova Giardino Giusti - e la popolazione multietnica che lo abita; un workshop a conduzione di Giulio Squillacciotti - uno degli artisti in mostra - specificatamente destinato agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Verona con un premio formativo promosso da Careof in collaborazione con Sky Arte e infine visite guidate a cura degli studenti dell’Università degli Studi di Verona al fine di favorire una maggiore frequentazione del mondo dell’arte contemporanea da parte dei giovani e permettere loro di misurarsi con un’esperienza formativa sul campo.
Referente: Jessica Bianchera
Contatti: direzione@urbspicta.org

Programma

• 09 ottobre dalle 11.00 alle 17.00 Giornata di formazione obbligatoria:
- Giardino Giusti, storia di una famiglia e di un palazzo (1h);
- Videoarte, un excursus storico (2h);
- La mostra e gli artisti in mostra (1h);
- Come comunicare una mostra (1h);

• nel periodo di ArtVerona dal 11 al 13 ottobre: presenza in mostra durante tutte e tre le giornate (3 turni di 5 ore);

• sabato 19 ottobre alle ore 15.00 e alle 17.00
• sabato 26 ottobre alle ore 15.00 e alle 17.00
• sabato 2 novembre alle ore 15.00 e alle 17.00
• sabato 9 novembre alle ore 15.00 e alle 17.00

Sede: Giardino Giusti, via Giardino Giusti 2, Verona

Modalità d'esame

Monte ore complessivo a studente: 30 h
Esame orale

In relazione alla situazione derivante dall'emergenza Coronavirus la modalità d’esame sopra riportata viene modificata per la sessione estiva 2020, in accordo con le indicazioni di ateneo, in prova orale con modalità telematica.