Metodologia e tecnica della ricerca archeologica (i) (2004/2005)

Corso disattivato

Orario lezioni

Obiettivi formativi

il corso prevede la possibilità per lo studente di orientarsi con piena consapevolezza nelle principali problemaiche oggetto della ricerca archeologica

Programma

differentemente da altre discipline, come l’Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana, la Paletnologia o l’Archeologia del Vicino Oriente, l’insegnamento concerne quegli aspetti metodologici e tecnici della disciplina comuni a chi si occupa di epoche o ambiti geografici diversi. In quest’ottica, l’insegnamento prevede una parte generale, di tipo diacronico, che offra agli studenti gli strumenti per orientarsi nelle principali problematiche oggetto della ricerca archeologica e un’altra, di tipo monografico, che quest’anno sarà dedicata al tema dell’Archeologia del potere, intendendo con questo termine l’analisi di alcune peculiarità (costume, arte, armamento, etc.) delle élites che si affermano nell’Europa protostorica tra Eneolitico ed età del bronzo. Del corso faranno parte anche seminari con studiosi che si sono occupati di queste tematiche e visite a mostre e a musei.
Testi di riferimento: A. Guidi, I metodi della ricerca archeologica, Laterza, Roma-Bari 19994; C. Renfrew, P. Bahn, Archeologia. Teorie-metodi-pratica, Zanichelli, Bologna 1995, pp. 151-412. D. Manacorda, Prima lezione di archeologia, Laterza, Roma-Bari 2004

Modalità d'esame

esame orale