Episodi di scultura medievale di area altoadriatica: migrazione di modelli dall’Oriente e dall’area oltremontana.

Data inizio
1 novembre 2007
Durata (mesi) 
12
Dipartimenti
Culture e Civiltà
Responsabili (o referenti locali)
Coden Fabio
Parole chiave
architettura medievale, scultura medievale

La ricerca si propone di analizzare alcuni episodi di scultura altomedievale e romanica, pertinenti in special modo all’area veneta e friulana, che mostrano relazioni culturali con aree distanti dal quadrante nord-orientale della penisola italiana. Nell’indagare queste opere non sarà tralasciata un’attenta valutazione sia dei caratteri stilistici, sia della tecnica di esecuzione, sia, infine, dell’originaria destinazione. Particolare attenzione verrà rivolta, inoltre, alle fonti che citano le vicende storiche dei reperti in questione. L’analisi sarà rivolta in special modo alle opere d’arte eseguite in materiale litico, appartenenti originariamente ad arredi liturgici (plutei, lastre, piastrini, altari) ed anche ad arredi architettonici (capitelli, basi, cornici marcapiano).

Partecipanti al progetto

Fabio Coden
Professore associato

Attività

Strutture