Cartografi veneti tra seicento e settecento

Data inizio
1 gennaio 2014
Durata (mesi) 
36
Dipartimenti
Culture e Civiltà
Responsabili (o referenti locali)
Vantini Sandra

Partendo dalla figura di marco Boschini, di cui si commemorerà prossimamante in un convegno la poliedrica personalità, che si è espressa anche nell’incisione di carte geografiche, la ricerca intende recuperare altre figure “minori” di cartografi, che nei due ultimi secoli della Repubblica hanno prodotto rappresentazioni e, grazie alla stampa, hanno contribuito a creare immagini condivise di regioi e luoghi dello Stato Veneto.

Obiettivi:
individuare topografi /cartografi che si siano cimentati nella produzione di carte corografiche e geografiche riprodotte in stampa; indagare i rapporti tra la pratica di rilevar in disegno e quella dell’incisione delle carte, ricercare eventuali specializzazioni degli stampatori.

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Federica Formiga
Professore associato
Lucia Masotti
Ricercatore a tempo determinato

Attività

Strutture