Il Castello di Brescia. Ricostruzione delle fasi architettoniche attraverso la cartografia storica e l’iconografia

Data inizio
1 agosto 2020
Durata (mesi) 
36
Dipartimenti
Culture e Civiltà
Responsabili (o referenti locali)
Terraroli Valerio
Parole chiave
Castello, Brescia, cartografia

Lo studio puntuale della bibliografia legata alla storia architetonica del Castello di Brescia ci permetterà, mettendola in relazione con il materiale cartografico e iconografico già in possesso della Fondazione Brescia Musei e/o da acquisire in fase di realizzazione del progetto, di ricostruire in maniera puntuale le modifiche edilizie effettuate nel corso dei secoli, e di chiarire alcuni lati oscuri delle odierne strutture elevate e sotterranee.

Si è pertanto pensato, in questa fase iniziale, di suddividere il progetto di ricostruzione storica in tre fasi di cui la prima, già attuabile, si basa sulla cartografia e bibliografia rinvenuta; le altre due fasi di ricostruzione architettonica e tridimensionale. invece, saranno da attivare in un secondo tempo, in base alle specifiche degli accordi che verranno stilati tra gli enti coinvolti nel progetto.
 

Partecipanti al progetto

Sara Scalia
Tecnico-Amministrativo
Valerio Terraroli
Professore ordinario

Collaboratori esterni

Marco Merlo
Fondazione Brescia Musei
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Storia dell'arte
History of art and architecture

Attività

Strutture