Fermenti, sperimentazioni e incontri sulla scena coreutica e teatrale italiana fra Sette e Ottocento

Data inizio
1 gennaio 2022
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Culture e Civiltà
Responsabili (o referenti locali)
Brunetti Simona

Tra la fine del Settecento e i primi decenni dell’Ottocento le scene coreutiche e teatrali italiane vivono periodi di grande fermento, evoluzioni e rivoluzioni. Sono anni cruciali e densi di sperimentazioni che da un lato affondano le loro radici nell’epoca di Goldoni e del ballo pantomimo, dall’altro si proiettano verso il nuovo, avviando forme e tecniche che troveranno pieno sviluppo nell’Ottocento. A partire dagli importanti studi di riferimento che delineano un panorama della nostra penisola nel passaggio di secolo, si intende esplorare “l’eredità” che i grandi avvenimenti del XVIII secolo lasciano al XIX. Di particolare interesse sarà sondare in quali modi gli eventi coreici e teatrali si sviluppino singolarmente ma anche, a volte, si intreccino contaminandosi, sia sul fronte pratico, materiale e tecnico che su quello teorico, critico e manualistico.

Partecipanti al progetto

Simona Brunetti
Professore associato
Elena Zilotti
Professore a contratto

Collaboratori esterni

Elena Randi
Università di Padova Professore Ordinario
Stefania Onesti
Università di Padova
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Discipline dello Spettacolo
Visual and performing arts, design, arts-based research

Attività

Strutture