Pubblicazioni

Il fantastico del primo Bontempelli, tra Leopardi e le avanguardie  (2022)

Autori:
Sandrini, Giuseppe
Titolo:
Il fantastico del primo Bontempelli, tra Leopardi e le avanguardie
Anno:
2022
Tipologia prodotto:
Articolo in Rivista
Tipologia ANVUR:
Articolo su rivista
Lingua:
Italiano
Formato:
Elettronico
Referee:
Nome rivista:
SINESTESIEONLINE
ISSN Rivista:
2280-6849
N° Volume:
XI
Numero o Fascicolo:
36
Intervallo pagine:
1-10
Parole chiave:
Grande guerra, narrativa filosofica, umorismo
Breve descrizione dei contenuti:
Massimo Bontempelli è stato uno dei padri della narrativa fantastica italiana del Novecento. I racconti dei Sette savi (1912) sono il suo primo tentativo di narrativa umoristico-filosofica; nella seconda edizione (1916) Bontempelli aggiunge un Dialogo metafisico e preliminare che dà al libro una tinta fantastica; lo stile del dialogo tra Talete e Solone è vicino a certe Operette morali di Leopardi. D'altra parte, Bontempelli subisce anche gli influssi di Pirandello e dell'avanguardia futurista, come si può vedere nello sviluppo del suo lavoro negli anni che seguono la Grande Guerra.
Id prodotto:
126175
Handle IRIS:
11562/1063668
ultima modifica:
18 agosto 2022
Citazione bibliografica:
Sandrini, Giuseppe, Il fantastico del primo Bontempelli, tra Leopardi e le avanguardie «SINESTESIEONLINE» , vol. XI , n. 362022pp. 1-10

Consulta la scheda completa presente nel repository istituzionale della Ricerca di Ateneo IRIS

Progetti Collegati
Titolo Dipartimento Responsabili
Leopardi, Manzoni e il Novecento Dipartimento Culture e Civiltà Giuseppe Sandrini
<<indietro

Attività

Strutture