Pubblicazioni

Dissensi espliciti e dissimulazioni mancate. Miscredenza e forme del discorso eterodosso in età moderna  (2009)

Autori:
BARBIERATO FEDERICO
Titolo:
Dissensi espliciti e dissimulazioni mancate. Miscredenza e forme del discorso eterodosso in età moderna
Anno:
2009
Tipologia prodotto:
Articolo in Rivista
Tipologia ANVUR:
Articolo su rivista
Nazioni degli autori:
ITALIA
Lingua:
Italiano
Formato:
Elettronico
Referee:
No
Nome rivista:
LES DOSSIERS DU GRIHL
ISSN Rivista:
1958-9247
Numero o Fascicolo:
2 (2009)
Intervallo pagine:
1-34
Parole chiave:
Dissimulazione, Inquisizione, Miscredenza
Breve descrizione dei contenuti:
Il testo considera le caratteristiche del dissenso religioso  soprattutto nelle dimensioni dell'irreligiosità e della miscredenza  a Venezia in un periodo compreso fra la metà del Seicento e gli anni Quaranta del secolo successivo. Un periodo che vede la sovrapposizione continua di brandelli di teorie, idee, convinzioni, che avevano in buona misura perso qualsiasi riferimento al quadro riformato, e vivevano di vita propria. Più che identificare proposizioni o principi appartenenti geneticamente a questa o quella tradizione eterodossa, diventa quindi importante verificare le sintesi e l'incrocio di fermenti culturali diversi in una zona grigia in cui i loro connotati sfumavano e si compenetravano secondo una logica dinamica, di comunicazione, che mette in primo piano l'elaborazione individuale come esito dell'interazione fra più individui. Proprio l'interazione e la comunicazione pubblica o semipubblica del dissenso caratterizza quello che appare essere stato come un dissenso rumoroso e poco misurato, in cui la dissimulazione si configurava per lo più nella selezione degli ambienti e delle occasioni in cui formulare discorsi ribelli che andavano resi pubblici: l'ostentazione della diversità era funzionale alla creazione di un'identità sociale. Discussioni e dispute fungevano quindi come palcoscenici in qualche modo deresponsabilizzanti, spazi liberi di espressione, nei quali la contesa teologico-politica costituiva una zona franca in cui poter dibattere, presentare convinzioni e argomenti anche audaci per puro gusto.
Note:
Les dossiers du GRIHL, 2 (2009), rivista elettronica pubblicata dall'EHESS (Paris), ISSN électronique 1958-9247. La citazione completa è Federico Barbierato, « Dissensi espliciti e dissimulazioni mancate. Miscredenza e forme del discorso eterodosso in età moderna », Les Dossiers du Grihl [En ligne], 2009-02 | 2009, mis en ligne le 12 novembre 2010, consulté le 14 juillet 2012. URL : http://dossiersgrihl.revues.org/3691 ; DOI : 10.4000/dossiersgrihl.3691.
Pagina Web:
http://dossiersgrihl.revues.org/3691#quotation
Id prodotto:
71948
Handle IRIS:
11562/340400
depositato il:
24 luglio 2012
ultima modifica:
2 novembre 2016
Citazione bibliografica:
BARBIERATO FEDERICO, Dissensi espliciti e dissimulazioni mancate. Miscredenza e forme del discorso eterodosso in età moderna «LES DOSSIERS DU GRIHL» , n. 2 (2009)2009pp. 1-34

Consulta la scheda completa presente nel repository istituzionale della Ricerca di Ateneo IRIS

Progetti Collegati
Titolo Dipartimento Responsabili
Letteratura clandestina, lettori e irreligiosità tra Repubblica di Venezia e Granducato di Toscana (1550–1650) Dipartimento Culture e Civiltà Federico Barbierato
Medicina e inquisizione nella Repubblica di Venezia (secoli XVI-XVII) Dipartimento Culture e Civiltà Federico Barbierato
<<indietro

Attività

Strutture