Pubblicazioni

Il «cantuccio» del poeta. Saba e la lirica manzoniana  (2017)

Autori:
Sandrini Giuseppe
Titolo:
Il «cantuccio» del poeta. Saba e la lirica manzoniana
Anno:
2017
Tipologia prodotto:
Articolo in Rivista
Tipologia ANVUR:
Articolo su rivista
Lingua:
Italiano
Formato:
A Stampa
Referee:
Nome rivista:
RIVISTA DI STUDI MANZONIANI
ISSN Rivista:
2532-3105
N° Volume:
I
Intervallo pagine:
61-73
Parole chiave:
Saba, Manzoni, poesia
Breve descrizione dei contenuti:
Per il giovane Saba, al tempo in cui scriveva «Trieste e una donna», Manzoni era un esempio di «poesia onesta». Ma è possibile trovare tracce testuali dell'influenza esercitata su un poeta «sincero» e portato all'autoanalisi come Saba da parte del «severo» e «sobrio» autore degli «Inni Sacri»? L'articolo si propone di dimostrare come alcuni versi di Manzoni siano riecheggiati nel «Canzoniere» (per esempio, nella lirica «Parole» Saba usa una metafora ripresa dal «Cinque Maggio») e di fare un bilancio delle non sempre positive considerazioni di Saba sull'opera di Manzoni.
Id prodotto:
97095
Handle IRIS:
11562/960876
ultima modifica:
20 marzo 2018
Citazione bibliografica:
Sandrini Giuseppe, Il «cantuccio» del poeta. Saba e la lirica manzoniana «RIVISTA DI STUDI MANZONIANI» , vol. I2017pp. 61-73

Consulta la scheda completa presente nel repository istituzionale della Ricerca di Ateneo IRIS

Progetti Collegati
Titolo Dipartimento Responsabili
Leopardi, Manzoni e il Novecento Dipartimento Culture e Civiltà Giuseppe Sandrini
<<indietro

Attività

Strutture